Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

VITERBO – A quanto pare la freschezza e la gioia del carnevale ha portato aria nuova in Comune, sia la consigliera Bizzarri che l'assessore Perà hanno dichiarato che sarebbe bello avere ogni volta una sala consiliare piena di allegria e maschere. Andando oltre a battute sul grigio della politica, il colore sarà invece garantito, nel pomeriggio di sabato 10 febbraio, per le vie del centro storico con il Carnevale Viterbese: 500 persone divise in tanti gruppi mascherati, per un evento che fa tornare stelle filanti e coriandoli dopo 8 anni di assenza.

CIVITA CASTELLANA - Per festeggiare il carnevale, nelle strade dell'antica Falerii Veteres (oggi Civita Castellana), torna come da tradizione il Carnevale Civitonico, uno degli storici appuntamenti del Lazio che il 4, l'11 e il 13 febbraio vedrà sfilate, musiche e colori con migliaia di figuranti e carri allegorici per concludersi con il tipico e celeberrimo Rogo del Puccio.

Altri articoli...