Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

VITERBO - Per il secondo anno il santuario della Madonna della Quercia si adorna di colori e profumi, associandosi alla manifestazione San Pellegrino in fiore, mentre il parroco annuncia un patto d'amore davvero speciale, che inzierà l'8 settembre con il pellegrinaggio di tutte le parrocchie e si concluderà il 9 con 25° Cammino regionale delle Confraternite, attese 4miila persone, l'uscita della tegola miracolosa della Madonna, come avviene ogni 100 anni, portato in processione in piazza del Plebiscito, dove sarà firmato il patto d'amore. Contestualmente Chiara Frontini ha annunciato l'avvio dello studio relativo alla proposta di inserimento delle Basilica nel Patrimonio Materiale Unesco.

VITERBO - Dopo il grande successo dello scorso anno la Camera di Commercio Viterbo, in collaborazione con Unioncamere Lazio, propone anche quest’anno “Piacere Etrusco”, la manifestazione che promuove arti e sapori della Tuscia. L’evento, giunto alla quinta edizione, si svolge interamente in piazza del Plebiscito a Viterbo dal 25 aprile al 1° maggio, in contemporanea dal 28 di aprile con la mostra floreale San Pellegrino in fiore.

VITERBO - Pronto a rinnovarsi, l’appuntamento con la tradizione: sabato 28 aprile, alle ore 11, il taglio del nastro nella consueta piazza del Plebiscito di San Pellegrino in Fiore per la 32° edizione. Gli organizzatori spalancheranno le virtuali porte del sentiero fiorito che conduce al cuore della città insieme alle autorità civili e religiose e alcuni dei protagonisti del calendario culturale di quest’anno.

SANTA MARINELLA - Il Castello di Santa Severa è uno dei luoghi più suggestivi del territorio laziale, con un patrimonio di inestimabile valore sia storico che culturale. Durante le festività pasquali, domenica 1 e lunedì 2, complice l’arrivo della primavera, il Castello “baciato dal mare” sarà aperto al pubblico dalle ore 10 fino alle 19, mentre resterà chiuso martedì 3 aprile.

Altri articoli...