Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

VITERBO - L'area archeologica dell'antica città di Ferento, dopo quasi tre mesi (dal 5 novembre), da lunedì 1° febbraio è tornata nuovamente accessibile, grazie all'impegno dell'associazione culturale Archeotuscia, che, con i suoi volontari, nel frattempo ha eseguito la pulizia dell'intera zona e del tratto suggestivo dell'antico decumano.

Altri articoli...