Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Troncarelli (Pd): "Palazzo Doria Pamphilj avrà Scienze infermieristiche"

Uncategorised
Font

VITERBO - Si è tenuta stamattina a San Martino al Cimino l’inaugurazione del comitato elettorale per Alessandra Troncarelli sindaco, alla presenza della candidata, del consigliere regionale Enrico Panunzi e dei candidati consiglieri comunali del territorio.

È stata l’occasione per presentare da parte della candidata le idee del Pd e della coalizione per la città di Viterbo e le frazioni di San Martino e Tobia, a partire dal potenziamento dell’amministrazione, fattore determinante per garantire l’apertura dell’ufficio anagrafe, attualmente chiuso. Le frazioni non devono sentirsi isolate rispetto al resto della città e devono poter contare su persone presenti che si occupano quotidianamente del territorio, così come i nostri rappresentanti eletti hanno sempre fatto.

Inoltre, Il consigliere Panunzi ha annunciato una notizia aspettata da tempo, ossia il finanziamento dei lavori da parte della Regione Lazio per il Palazzo Doria Pamphilj. Si tratta di una cifra complessiva pari a euro 1,5 milioni circa più eventuali somme aggiuntive, per la realizzazione del polo didattico della facoltà di scienze infermieristiche. Il piano nobile, invece, rimarrà a disposizione per le visite turistiche.

"Non possiamo che esprimere una grande soddisfazione per l’importante lavoro portato avanti in Regione Lazio dai nostri rappresentanti - precisano dal comitato elettorale - a testimonianza di come la serietà e la competenza devono essere i capisaldi di chi si candida a guidare una pubblica amministrazione. La politica che ci contraddistingue è quella abituata a parlare con i fatti e gli atti, non con gli slogan, sempre al servizio dei cittadini".