Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Art city: il concerto “Quadri Sacri” chiude la festa della Madonna della Quercia

Spettacolo
Font

VITERBO - Domenica 8 settembre, alle ore 21.00, il Coro Polifonico della Città di Palestrina e l’Orchestra Circolo De’Musici presenta il concerto “Quadri Sacri”, un’antologia strumentale di Maurizio Sebastianelli, che si svolgerà presso il Santuario Madonna della Quercia di Viterbo.

Il concerto è inserito nel cartellone dell'annuale celebrazione del Patto d'amore, la processione sarà infatti in programma nel pomeriggio.

Il concerto fa parte di “Palcoscenico”, rassegna compresa nella terza edizione di “Artcity estate 2019” realizzato dal Polo Museale del Lazio, Istituto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali diretto da Edith Gabrielli, presso il museo archeologico nazionale e il Santuario della Fortuna Primigenia.

All’ascolto si ha l’impressione che l’intento principale di Sebastianelli sia quello di scrivere musica amalgamando mezzi espressivi del passato e del presente.

Padroneggiando con maestria una serie di tecniche compositive affermatesi singolarmente tra Palestrina e Arvo Pärt, pratica uno stile eclettico e altamente originale in cui domina costantemente una meravigliosa eufonia, spesso combinata con una accentuata forza declamatoria, raggiungendo una vera e propria suggestione estatica.

Tutti gli altri appuntamenti possono essere consultati sul sito www.art-city.it

Informazioni e modalità di accesso:
Santuario Madonna della Quercia
Piazza del Santuario
Località la Quercia
01100 Viterbo
tel. +39 0761 303430
Ingresso libero fino a esaurimento posti