Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

La notte della Tosca nello scenario naturale di piazza San Lorenzo

Spettacolo
Font

VITERBO - Proseguono gli appuntamenti con la lirica a piazza San Lorenzo. Stasera, sabato 29 agosto alle ore 21 è in programma Tosca, tre atti di Giacomo Puccini, su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, a cura di S.O.L.T.I. snc di Ermanno Fasano & C.

L'evento, che rientra nell'ambito dell'Estate Viterbese, promossa dal Comune di Viterbo - assessorato cultura e turismo, è realizzato grazie alla collaborazione con ATCL - circuito multidisciplinare dello spettacolo dal vivo finanziato dal MIBACT e dalla Regione Lazio. Lo spettacolo è, per cast e organizzazione, lo stesso già programmato al Teatro dell'Unione lo scorso aprile e annullato causa Covid-19.

"In quell'occasione - spiega Ermanno Fasano - sarebbe andato in scena il medesimo spettacolo, con identici cast ed allestimenti, che, dopo anni di assenza di lirica ufficiale, aveva inaugurato lo splendido Teatro Morlacchi di Perugia appena restaurato. In quell'occasione Tosca fu un grandissimo successo di pubblico (sold out più di 20 giorni prima della recita) e di critica a tutti i livelli.

Furono molto apprezzate le belle e storiche scenografie, già utilizzate in passato al Teatro Comunale di Firenze, i costumi e tutto l'allestimento. Molto apprezzati anche orchestra, coro, direttore, regia e cantanti, particolarmente applaudita Gabrielle Mouhlen, protagonista anche nello spettacolo del 29 agosto. Le misure restrittive anti-coronavirus non hanno permesso la realizzazione della replica al Teatro dell'Unione.

La S.O.L.T.I. snc, d'accordo con ATCL, ha voluto riproporre lo stesso spettacolo al pubblico viterbese in estate. Con coraggio stiamo affrontando tutti gli ostacoli e le problematiche che sono legate all'emergenza Covid. Il 29 agosto verrà proposto al pubblico un evento in assoluta sicurezza sotto il profilo sanitario. Verranno quindi rispettate tutte le normative vigenti, compreso distanziamento per il pubblico e tra gli artisti sul palco.

Verrà proposto lo stesso cast previsto in aprile, con il soprano Gabrielle Mouhlen, artista di livello internazionale nel ruolo di Floria Tosca. Davide Ryu, tenore lirico spinto che, anche se giovane, occupa un importante ruolo nel panorama europeo anche per le particolari qualità vocali per squillo e volume, il famoso direttore d'orchestra Lorenzo Castriota Skanderbeg, una delle migliori "bacchette", specializzato nel repertorio operistico.

Garanzia di qualità la daranno, inoltre, l'Orchestra Sinfonica "Città di Grosseto" e il Coro Lirico dell'Umbria, due delle migliori compagini presenti sul territorio in materia di opera lirica italiana.

L'allestimento, per varie ragioni, non potrà essere quello previsto per lo spettacolo del Teatro dell'Unione.

In piazza San Lorenzo verranno valorizzati gli elementi scenici naturali presenti, in primis la facciata della cattedrale, cercando di non ostacolare troppo i pochi movimenti che gli artisti, causa distanziamento, potranno fare. È stata appositamente studiata una regia che permetterà al pubblico di fruire in ogni caso di tutta la drammaticità delle azioni sceniche dell'opera, senza uscire dalle regole imposte dall'emergenza sanitaria.

Lo spettacolo sarà quindi completo e degno di un pubblico competente ed attento come quello viterbese. La S.O.L.T.I. snc lo propone, nonostante le difficoltà evidenti, con lo scopo di mantenere viva questa tradizione lirica, cercando anzi di rinvigorirla negli animi e nelle abitudini degli amanti del melodramma, con lo scopo, neanche troppo nascosto, di riuscire presto a ripristinare la tradizionale stagione lirica che, da sempre, era il fiore all'occhiello delle manifestazioni durante il periodo dedicato ai festeggiamenti di Santa Rosa".

Sabato 29 Agosto, ore 21
piazza San Lorenzo
TOSCA
in tre atti di Giacomo Puccini, su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica
Solti Snc di Ermanno Fasano & C.

Con

Floria Tosca: Gabrielle Mouhlen
Mario Caparadossi: Davide Ryu
Barone Scarpia: Ho Joun Lee
Angelotti: Stefano Rinaldi Miliani
Sacrestano: Valerio Garzo
Spoletta: Silvano Paolillo
Sciarrone e Carceriere: Marco Cetra
Maestro del coro lirico: Sergio Briziarelli
Maestro del coro voci bianche: Franco Radicchia
Maestro concertatore e Direttore di orchestra: Lorenzo Castriota Skanderbeg
Regia: Guido Zamara

Orchestra sinfonica città di Grosseto

Coro lirico dell'Umbria

Coro di voci bianche del conservatorio di musica F. Morlacchi