Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Al via “Incontr’Arti… al centro”: protagoniste Bassano Romano, Marta e Canino

Spettacolo
Font

BASSANO ROMANO - Da sabato 21 agosto prende il via la seconda edizione di “Incontr’Arti… al centro”, manifestazione promossa dall’associazione culturale “Artenova” in collaborazione con i Comuni di Bassano Romano (primo appuntamento in programma domani), Marta e Canino.

Una serie di spettacoli dal vivo e di laboratori artistici da offrire alla cittadinanza locale, ma anche a i turisti che ogni anno “affollano” i centri storici delle magnifiche comunità della Tuscia. L’obiettivo è quello di animare i territori poco serviti dalle attività culturali e far ritrovare una nuova socialità attraverso le performance artistiche; valorizzare gli spazi inconsueti, in particolar modo dei centri storici, eleggendo a palcoscenico anche il patrimonio culturale e paesaggistico.

Fra gli artisti che si esibiranno la Street Band romana Cecafumo che aprirà ufficialmente la kermesse sabato 21 agosto alle 21 a Bassano Romano (Piazza Umberto I); e poi l’attore e cantante Sandro Scapicchio, il gruppo di musica popolare “I Tamburi di Montoro”, lo show-man Gianfranco Phino, l’artista circense Daniele Antolini e altri che andranno a comporre il ricco e ampio programma che proseguirà fino a novembre e darà spazio anche alla formazione attraverso laboratori didattici sull’arte del riciclo.

La direzione artistica è affidata a Gino Auriuso, attore, regista e direttore dell’associazione culturale “Artenova”.

-