Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Francigena live festival: la musica torna a Capranica

Spettacolo
Font

CAPRANICA - Dopo le feste natalizie e la costola "ronciglionese" torna il cartellone del Francigena Live festival, che nelle giornate dell'epifania proporrà due concerti.

Venerdì 5 gennaio alle 21, al Tempio romanico di San Francesco, con ingresso libero, si esibirà l'Orchestra Sinfonica Santa Croce con un programma dedicato a W.A.Mozart, Eine kleine nach music, Sinfonia concertante per violino e viola. Direttore Arman Azemoon.

Nata e con sede presso l'omonima Basilica al Flaminio è stata fondata nel gennaio 2011 dal m° Arman Azemoon, attuale direttore musicale. E' l'unica Orchestra Sinfonica a Roma, il cui organico è rappresentato da musicisti provenienti da vari paesi europei ed extracomunitari oltre che italiani.

Il progetto è dedicato a tutti quei musicisti amatori che, pur percorrendo una strada professionale diversa da quella musicale, vogliano coltivare la loro naturale passione artistica. Collaborano all'interno dell'organico musicisti professionisti che, nelle vesti di Tutor danno agli amatori la possibilità di perfezionare l'inserimento in orchestra attraverso laboratori di musica d'insieme. Il progetto è altresì dedicato ai giovani musicisti diplomati e studenti che hanno la possibilità di arricchire la loro esperienza orchestrale e umana accanto agli amatori.

La formazione, attualmente rappresentata da una compagine di tipo sinfonico-corale di circa 80 elementi, ha partecipato a numerosi concerti e rassegne a Roma nei vari municipi e in Provincia, riscuotendo sempre un positivo riscontro di pubblico e di critica. Da segnalare il concerto di chiusura tenutosi a Villa Celimontana nell'ambito della rassegna "Estate Romana 2013 – Concerti in Villa", per Roma Capitale e la presenza ai concerti della Festa Europea della Musica di Roma nelle edizioni dal 2011 al 2014. Il repertorio eseguito spazia dal genere classico alle colonne sonore di musica da film. L'associazione che la rappresenta, ha tra i suoi principali obiettivi la valorizzazione e la diffusione nel territorio della pratica strumentale nelle varie forme di musica d'insieme, attività ancora poco diffusa nel nostro Paese, ma ampiamente affermata nel nord Europa.

Domenica 7 gennaio, sempre alle 21 e con ingresso liber, ma stavolta al Teatro Francigena, arriveranno le note di Swing Fat Machine, (Massimo Pirone trombone e leader, Massimo Patella trumpet, Gabriele Colarossi alto sax, Adriano Piva ten sax, Gino Cardamone guitar, Flavia Ostini Contrabasso, Antonio Donatone drums, Loredana Marcone vocal).

Massimo Pirone trombone, trombone basso e tuba, dopo essersi diplomato in conservatorio Piccinni di Bari inizia la sua attività musicale suonando in televisione per le maggiori trasmissioni, sia Rai che Mediaset, Festival di Sanremo e tantissimi spettacoli teatrali e concerti.