Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

VITERBO - L’appuntamento con JazzUp Festival torna dal 16 agosto per tutto il week end con tre splendidi concerti a Piazza dell'Unità d'Italia. La cavea a pochi metri da piazza del Sacrario si è rivelata location perfetta per il Festival di musica jazz, ormai storico nella programmazione culturale della città di Viterbo.

“Siamo davvero onorati della risposta del pubblico e felici di essere riusciti a coinvolgere non solo i viterbesi e i turisti, ma anche persone da tutta la provincia" sottolinea il direttore artistico Giancarlo Necciari. "Stiamo lavorando in tutto il territorio della Tuscia con la nostra offerta culturale per ri-portare le persone nelle piazze, perché c’è bisogno, al giorno d’oggi, di ri-incontrarci, di vivere la collettività e di condividere la cultura” hanno commentato Vaniel Maestosi e Glauco Almonte. 

Gli appuntamenti del week-end di JazzUp Festival.

Si parte Venerdì 16 Agosto alle ore 21.30 con Chiara Viola Quartet che presenterà il suo ultimo lavoro Until Now, Il disco rivela armonie e arrangiamenti moderni, melodie sofisticate che richiamano sia il jazz che il pop. Gianluca Massetti al pianoforte, Francesco Pierotti al contrabbasso e Valerio Vantaggio alla batteria, sono gli artefici di un eccellente risultato complessivo.

Sabato 17 Agosto alle ore 21.30 torna sul palco di JazzUp Festival Felice Tazzini questa volta con il suo Trio e uno special guest: Paolo Recchia. Il trio di Felice Tazzini è una stabile formazione che vede al contrabbasso Francesco Pierotti e alla batteria Francesco De Rubeis. Ospite d’eccezione il sassofonista Paolo Recchia che, con la sua enorme esperienza ma anche con il suo linguaggio che proviene da esperienze diverse, permette una compenetrazione di idee e gusti musicali che conferiscono al quartetto una nuova luce artistica.

In chiusura del week end di JazzUp Festival Domenica 18 Agosto alle ore 21.30 Daniele Cordisco/Francesco Lento Quartet. La strepitosa chitarra di Daniele Cordisco e la meravigliosa tromba di Francesco Lento si incontrano sul palco di Piazza dell’Unità d’Italia per dare vita ad un dialogo straordinario fatto di note e ritmi, giocato sui canovacci musicali degli standard jazz più famosi.

Gli appuntamenti di JazzUp Festival riprenderanno venerdì 23 agosto con il concerto della star del jazz Rosario Giuliani con Dialogue Trio e sabato 24 Agosto con l’attesissima chiusura affidata al grandissimo Fabio Concato feat Paolo Di Sabatino Trio. 

Scarica il programma completo su www.jazzupchannel.it

Seguici sui social Pagina Facebook Jazzupfestival e Account Instagram

 

 

ARCIDOSSO - Prima di riportare in città la tradizione del concerto di Santa Rosa (clicca qui per i dettagli), Simone Cristicchi sarà impegnato, dal 19 al 25 agosto nella cittadina grossetana, dove torna Narrastorie, il “Festival del Racconto di strada” ideato dal cantautore e realizzato dal Comune, dalla Pro Loco e dal Centro Commerciale Naturale di Arcidosso con l'organizzazione generale di Cristina Piedimonte.

VITERBO - Un debutto, quello del 14° JazzUp Festival, premiato dal pubblico viterbese, che nel primo week end dell’evento ha affollato piazza dell’Unità d’Italia, la cavea a pochi metri da piazza del Sacrario, uno splendido anfiteatro naturale, location perfetta per questa nuova versione dello storico appuntamento della programmazione culturale della città di Viterbo.

VITERBO - Dopo una lunga pausa, finalmente, ripristinato il concerto di Santa Rosa che, come da tradizione, chiude i festeggiamenti in città. Quest’anno, l’ospite d’onore sarà Simone Cristicchi ed il suo spettacolo, ad ingresso gratuito, si terrà giovedì 5 settembre in piazza dei Caduti davanti alla chiesa degli Almadiani.

VITERBO - Sale l’attesa per il primo degli ospiti “big” di JazzUp che quest’anno dimostra di essere un festival eterogeneo, non solo tanta musica jazz, ma spazio ad ospiti speciali che dimostrano, come Gazzelle, un grandissimo talento autoriale. Una divagazione d’autore dunque, la presenza di Gazzelle, un incontro a sorpresa, un dialogo tra generi, una composizione artistica per una serata davvero unica quella dell’8 agosto alle 21.30 nella nuova location di Piazza dell’Unità d’Italia.

Stasera il cantautore romano si concederà in una bella intervista per presentare il suo primo libro di poesie dal titolo “Limbo - Pensieri Inversi” edito da Rizzoli e porterà il pubblico nel suo mondo fatto di immagini fortissime, di sogni, di generazioni disilluse, di poesie senza filtri, che in tanti hanno imparato ad apprezzare già con la sua musica.

Un libro che è un viaggio nell’anima e nell’universo creativo e musicale di Gazzelle. Al termine della presentazione si passerà dalle parole alla musica e Gazzelle ci regalerà un breve live acustico con l’esecuzione di alcune sue canzoni tratte dai due dischi: Superbattito (2017) e Punk (2018).

Al termine dell’evento Gazzelle firmerà le copie del libro, che sarà possibile acquistare direttamente durante la serata.

Il week end di JazzUp Festival proseguirà con 3 concerti di altissimo livello.

Venerdì 9 agosto alle 21.30 The Quartet Project, band elettrica dal groove imponente, si esibirà con un linguaggio jazzistico ricco di declinazioni funk ed ethno-funk dalle caratteristiche davvero originali.

Sabato 10 agosto, sempre alle 21.30, sarà la volta di Zingareska, un progetto musicale che spazia tra la musica classica e la world music; dal forte contenuto sociale, che parla d’integrazione, di migrazioni, di tolleranza e di rispetto. Il concerto sarà un viaggio nelle musiche nomadi dell’est europa, che unisce tradizione popolare e classicità.

Domenica 11 agosto a chiudere il secondo weekend di JazzUp, arrivano i Jazz Vipers Hammond Trio, una miscela d’improvvisazioni sopraffine e pura energia musicale. Brani pieni di ritmo e tensione armonica dove le originali sonorità del vibrafono di Claudio Piselli si fondono con l’enigmatica inconfondibile timbrica dell’organo hammond di Vittorio Solimene.

Scarica il programma completo su www.jazzupchannel.it

Seguici sui social Pagina Facebook e Account Instagram

 

VITERBO - “Omaggio a Fabrizio De Andrè”, stasera, mercoledì 31 luglio (inizio ore 21,15) nel suggestivo scenario dell'antico teatro romano di Ferento, in occasione della 54ª stagione estiva di spettacoli, organizzata dal Consorzio Teatro Tuscia, assegnatario del bando del Comune di Viterbo, con il sostegno di Ance Viterbo e con la direzione artistica di Patrizia Natale, in collaborazione con Archeotuscia onlus e TusciaE20.

VITERBO - Ultimo appuntamento, questa sera, 8 agosto (ore 21,15) della 54ª stagione estiva di spettacoli a Ferento, organizzata dal Consorzio Teatro Tuscia, assegnatario del bando del Comune di Viterbo, con il sostegno di Ance Viterbo e con la direzione artistica di Patrizia Natale, in collaborazione con Archeotuscia onlus e TusciaE20.

BASSANO ROMANO - Il penultimo appuntamento in programma al Beethoven Festival Sutri 2019 è affidato ai due grandi solisti Luigi Puxeddu (violoncello) e Alberto Pacini (contrabbasso), insieme sul palco per un concerto molto ricco e allettante dal titolo “Dal Barocco al Tango”.

Altri articoli...