Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

VITERBO - Si scaldano le acque in consiglio comunale, e non quelle termali ma quelle della piscina. Al centro dell'argomento "caldo" la gestione futura, da settembre 2020 della struttura sportiva, che dopo il fallimento Larus era stata affidata in via temporanea alla Fin, Federazione Italiana Nuoto e che ora è in scadenza (il 30 giugno).

Altri articoli...