Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Marika in posa con Allice

MONTALTO DI CASTRO – La fascia e il titolo di Miss Italia Lazio è andata a Marika Palomba, 19 anni, romana, mora, con due bellissimi occhi blu scuro. E' alta 172 cm. Diplomata al liceo classico, si è iscritta al primo anno di Scienze delle comunicazioni a Roma III. Pratica danza da 10 anni e ama leggere. Il suo sogno è quello di vincere Miss Italia e di diventare una “donna in carriera” nel settore moda. Cliccando qui e nel link fine articolo tutte le foto delle protagoniste della serata.

L'immagine simbolo della locandina

TARQUINIA - Nuova edizione per il Corso estivo di organo e clavicembalo organizzato da Luca Purchiaroni, giunto alla quinta edizione, che intende offrire agli studiosi del settore la possibilità di approfondire determinati argomenti in un lasso di tempo breve ma concentrato.

Luca Verdone, tra gli ospiti dell'ETuscia Green Movie Fest

TUSCANIA - ETuscia Green Movie Fest, grande successo per la presentazione ufficiale che si è tenuta presso il foyer del teatro Rivellino di Tuscania.
Presenti il direttore artistico Patrizia Sileoni, l’assessore alla cultura del comune di Tuscania, Franco Ciccioli, il responsabile segreteria dell’assessorato cultura della Regione Lazio, Pierluigi Regoli, il critico d’arte Enrico Anselmi.

Lo spettacolo “Transumar cantando e trasumanar“

MONTALTO DI CASTRO - "Fashion & food", l'evento che nel fine settimana si svolgerà a Pescia Romana, arriva la tradizione della poesia improvvisata "Ottava rima".

L'occasione per presentare lo spettacolo “Transumar cantando e trasumanar“, ideato da Pietro Benedetti per le terme di Diocleziano a Roma, che si rifà ad una precedente forma di spettacolo standard da lui portata in numerosissime piazze. Nel rispetto del territorio, in questa occasione viene riproposta sulle tradizioni contadine della Maremma Laziale ed in particolare dei Butteri delle campagne di Pescia Romana e Montalto di Castro.