Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

MONTEFIASCONE - Venerdì 23 ottobre si è conclusa la 14ª edizione di Est Film Festival. Il Festival cinematografico di Montefiascone, uno degli eventi culturali di riferimento della Tuscia, ha premiato con l’Arco d’Oro - Premio Creval e 1.000 € l’opera prima di Phaim Bhuiyan “Bangla” come Miglior Film, mentre l’Arco d’Argento - Premio C.I.C. Centro Iniziative Culturali e 500 € è andato ad Alessandro Di Ronza con “Il principe delle pezze” Miglior Documentario.

ACQUAPENDENTE - Come in tutti i teatri italiani, anche il Teatro Boni sospende l'attività in seguito al DPCM del 24 ottobre 2020, che dispone la chiusura di sale teatrali e cinematografiche e di altri luoghi di cultura e socializzazione, nell'ambito delle nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19. Il Boni, quindi, chiude i battenti almeno fino al 24 novembre e la stagione in corso si ferma dopo i primi due spettacoli, in attesa della possibilità di ripartire.

MONTEFIASCONE -  Pur tra mille difficoltà, che ne hanno messo in discussione addirittura la realizzazione, si è conclusa questa sera la 14ª edizione di Est Film Festival. Il Festival cinematografico di Montefiascone rappresenta uno degli eventi culturali più longevi ed apprezzati nel panorama della Tuscia e quest’anno, come tutto il settore degli eventi, ha subito le conseguenze dell'emergenza legata al Covid-19.

ACQUAPENDENTE - Dopo il debutto con Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti, la stagione del Teatro Boni, diretta da Sandro Nardi e realizzata in collaborazione con il Comune di Acquapendente e con il sostegno della Regione Lazio, prosegue con "Il caso Dorian Gray" di Giuseppe Manfridi, con Manuele Morgese, una produzione Teatro Zeta. Appuntamento sabato 24 ottobre 2020 alle ore 21.00.

Altri articoli...