Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

VITERBO - Primo appuntamento dei tre, domenica 22 luglio, alle 19,30, che "Tramonti a Ferento" dedica a Gabriele D'Annunzio nell'80° annniversario della scomparsa del letterato: l'incontro è dedicato a Maria Hardouin, duchessa di Gallese, unica moglie del vate, e alle "Muse" di D'Annunzio, alcune delle tante donne che furono amanti del poeta. L'evento sarà preceduto, alle 18.30, da una visita all'area archeologica di Ferento.

VITERBO – Per la 53esima stagione estiva di Ferento questa sera, martedì 17 luglio, alle ore 21.15, nell’incantevole panorama dell’antico teatro romano, andrà in scena “Il fu Mattia Pascal”, di Luigi Pirandello, nell’interpretazione di Pino Quartullo con (in ordine di apparizione) Giovanni Maria Briganti, Rosario Coppolino, Adriano Giraldi, Diana Höbel e Marzia Postogna, per la regia di Guglielmo Ferro.

Altri articoli...