Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Pupo racconta Su di noi... 40+2 anni dopo, ripartendo da Castiglione in Teverina

CASTIGLIONE IN TEVERINA - Doveva essere il concerto del 2020, è diventato il primo show post emergenza: il comitato festeggiamenti del Santissimo Crocifisso è ripartito da quel "dove eravamo rimasti" e lo ha fatto con Pupo, che ha portato sul palco il tour "40 anni Su di noi" e ha ripreso le attività dei concerti.

Nel video l'artista aretino si racconta, parla del passato, di oggi e dell'imminente domani, con la sua grande voglia di musica, condivisa con il pubblico in piazza e con la figlia Clara, a cui ha trasmesso la passione. Dal palco racconta del papà Fiorello, il postino di Ponticino, dei successi, di mamma a cui dedica I colori della mente, nascondendo a fatica la commozione. Poi l'amore per Anna, che ai tempi del suo servizio militare aspettava già la prima bambina, e quello per Patricia, che ora li unisce in una famiglia allargaga. Uno spettacolo da vivere e condividere, con la gioia di fare musica.

T. P.