Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

In evidenza

MONTEFIASCONE - Cresce l’attesa sul colle falisco per l’arrivo del pluripremiato regista Marco Bellocchio. Il maestro riceverà stasera, in Piazzale Frigo alle 21.30, l'Arco di Platino 2019 dalle mani di Luca Colombano, direttore centrale distribuzione Italiana Assicurazioni, come attestato per la sua straordinaria carriera alla quale si è appena aggiunto un piccolo, grande capolavoro come "Il Traditore" in cui narra le vicende di Tommaso Buscetta, membro di Cosa Nostra e successivamente collaboratore di giustizia.

MONTEFIASCONE - Ha aperto ieri sera con un piazzale Frigo davvero colmo di pubblico, il concorso cinematografico che ormai da 13 anni fa di Montefiascone la “Città del Cinema”.

MONTEFIASCONE - A partire da questa sera, domenica 21, fino al 28 luglio la cittadina sul colle falisco entra ancora una volta, la 13esima, nel mondo del Cinema. Est Film Festival si attesta come uno degli eventi culturali più longevi ed apprezzati nel panorama della Tuscia.

VITERBO - Dopo l'esordio con “Tramonti”, sabato 20 luglio (ore 21.15) l'apertura della 54a stagione estiva nell'incantevole scenario dell'antico teatro romano di Ferento, con lo spettacolo “Ti racconto una storia. Letture semiserie e tragicomiche” di e con Edoardo Leo con le improvvisazioni musicali di Jonis Bascir.

VITERBO - Si apre venerdì 19 luglio la 54ª stagione estiva di spettacoli nell'incantevole scenario dell'area archeologica di Ferento, organizzata dal Consorzio Teatro Tuscia, assegnatario del bando del Comune di Viterbo, con il sostegno di Ance Viterbo e con la direzione artistica di Patrizia Natale, in collaborazione con Archeotuscia onlus e TusciaE20.

SUTRI - Un successo dopo l’altro, Teatri di Pietra, la prestigiosa rassegna in corso nell’antico Anfiteatro romano di Sutri, è giunta al suo penultimo appuntamento. Tra musica, danza e teatro, con la direzione artistica di Aurelio Gatti, si sono susseguiti straordinari spettacoli che hanno fatto registrare consensi ed apprezzamenti da parte di pubblico e critica.

VITERBO - Ha appena girato una puntata della sua nuova fiction, ambientandola in città, e ora Alessandro Gassman ha un nuovo legame con la Tuscia: ieri sera ha ricevuto il premio Pipolo, direttamente dal figlio, Federico Moccia, e da Andrea De Simone, direttore di Confartigianato Imprese Viterbo, sponsor dell'iniziativa realizzata dal Tuscia Film Fest.

BAGNOREGIO - E' il giorno di Nicola Piovani, che chiude il Civita Cinema con il concerto "La musica è pericolosa"; ma prima della musica il compositore per una volta si è votato alle parole, raccontandosi e rispondendo alle domande di Giancarlo Necciari e Vaniel Maestosi, nel magnifico scenario del Belvedere, con Civita di Bagnoregio e i Calanchi a fare da sfondo poetico. 

BAGNOREGIO - Un'ora sul palco di piazzale Biondini che è risultata un vero e proprio omaggio all'arte del raccontare. Pupi Avati, uno degli ultimi grandi maestri del cinema italiano, si è regalato al pubblico del Civita Cinema tra risate e commozione.

BAGNOREGIO - C'è tanto cuore nell'incontro su Leonardo di Vittorio Sgarbi, non solo quello verso quel "fannnullone genio", come spesso lo chiama durante la serata, ma soprattutto per Civita di Bagnoregio, meta giovanile quando girò l'Italia alla scoperta delle sue bellezze, luogo di tanti ritorni fino a quello di stasera, ospite del Civita Cinema.

BAGNOREGIO - Un Giovanni Veronesi esplosivo parla dell'Italia e della fuga dei giovani all'estero dal palco di Civita Cinema. Un'ora di incontro tra il regista e il pubblico in un piazzale Biondini strapieno. Storico sceneggiatore di Pieraccioni e regista di successo con 'Che ne sarà di noi' e 'Manuale d'amore' Veronesi ha raccontato aneddoti, storie, fornito spunti di riflessione e fatto ridere i presenti.

VITERBO – I bravissimi attori dei progetti Asl targati Eta Beta e Gli anni in tasca possono finalmente pensare alle ferie, dopo un tris di performance che ha stupito e conquistato il pubblico. L'ultimo entusiasmante successo venerdì sera, all'Auditorium Santa Maria in gradi, scenario dello spettacolo Diversamente uguali, scritto da Andrea Pietroni, su misura dei partecipanti al laboratorio di animazione integrata.

VITERBO – E' una gentilissima Giuliana Lojodice ad accoglierci per un'intervista, in una serata al limite del paradosso (leggi qui i problemi per il riscaldamento), e nei camerini dell'Unione si racconta mentre si trucca e si prepara per lo spettacolo.

Pubblicità
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito alla newsletter per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.