Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

In evidenza

SAN LORENZO NUOVO - Appena conclusa la presentazione delle due monografie dedicate alla Grande Guerra collegate al progetto di ricerca “Dal solco alla trincea. La Grande Guerra nel territorio del lago di Bolsena attraverso i suoi protagonisti”, che ha registrato una grande e sentita partecipazione di pubblico, le porte della Sala consiliare del Comune di San Lorenzo Nuovo si aprono, questa volta, per ospitare un’altra iniziativa che susciterà l’interesse degli appassionati di cinema e letteratura.

VITORCHIANO - Sono in corso le prevendite dell'anteprima nazionale di "Troppa grazia", in programma giovedì 15 novembre 2018 al CineTuscia Village di Vitorchiano (Viterbo).

TUSCANIA – Si alza il sipario al teatro Rivellino Veriano Luchetti, domenica 11 novembre alle 17.30, svelando in scena grandi nomi del panorama artistico italiano.

VALENTANO - L’Associazione Culturale Opera, diretta da Gianni Pontillo e Deborah Caroscioli, è giunta quest’anno al 25° anno di direzione del Teatro Dafne di Roma, al quarto anno del Teatro “Il Mascherone” di Valentano (in collaborazione con il Gruppo di teatro amatoriale locale “La piazzetta”) e al secondo anno del Teatro ” A. Farnese di Gradoli”.

VITERBO - Apre la rassegna A teatro in famiglia, promossa da Atcl – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio con il finanziamento del Ministero per le attività Culturali, della Regione Lazio e del Comune di Viterbo, il Premio Eelo Miglior Spettacolo Teatro Ragazzi Italiano: "Il lupo e la capra", storia di due ribelli inconsapevoli e quindi di un’utopia della Compagnia Rodisio.

VITERBO - Si apre la seconda edizione della rassegna "A teatro in famiglia" al Teatro dell’Unione di Viterbo con un cartellone ricco di sorprese.

CIVITELLA D'AGLIANO - Tutto pronto al Podere Porcino, sede del Teatro Null, Officina culturale della Regione Lazio, per la nuova versione dello spettacolo di Gianni Abbate “Osteria da Shakespeare & co”.

VITERBO - Si è aperta con il talento di Massimo Dapporto la stagione teatrale dell'Unione, organizzata dall'Atcl per conto del Comune di Viterbo. Applausi infiniti hanno salutato, al termine, l'impeccabile performarce dell'attore e dell'intero cast, sul palco nel difficile compito di presentare la trasposizione teatrale del romanzo di Cerami, "Un borghese piccolo piccolo", che tutti ricordano come straordinario film con Alberto Sordi.

SUTRI - La festa di Santa Dolcissima si è innestata perfettamente nella irruente inaugurazione di Palazzo Doebbing. Così il sindaco Sgarbi ha partecipato alla processione, seguendola interamente e fermandosi a parlare con i cittadini, magari provando a fare "pace" con gran parte del clero che non ha gradito le foto di nudo esposte, memorabile la replica del primo cittadino, che in veste di critico ha replicato: "Metterò i braghettoni ai nudi di Von Gloeden come fecero coi nudi di Michelangelo".

MONTEFIASCONE - Est Film Festival ormai da anni è abituato a portare sul colle falisco personaggi del mondo del cinema di grande caratura e anche con l’ospite di questa sera non ha deluso le aspettative. ​Terence Hill​, che per la prima volta visitava Montefiascone, è arrivato in una Piazzale Frigo davvero stracolma di persone giunte anche con tre ore di anticipo per accaparrarsi un posto.

MONTEFIASCONE - L'Est Film Festival parte stasera, domenica 22 luglio, con l'edizione numero dodici dedicata alla grande commedia italiana. Ad inaugurare la rassegna il film di Simone Spada, Hotel Gagarin.

VITERBO – Appuntamento inaugurale per la stagione estiva nel teatro romano, dopo l'avvio dei “Tramonti a Ferento”. Al alzare virtualmente il sipario è stato Pino Quartullo che ha portato in scena, con una bravissima compagnia, un classico pirandelliano, “Il fu Mattia Pascal”.

VITERBO – E' una gentilissima Giuliana Lojodice ad accoglierci per un'intervista, in una serata al limite del paradosso (leggi qui i problemi per il riscaldamento), e nei camerini dell'Unione si racconta mentre si trucca e si prepara per lo spettacolo.

Pubblicità
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito alla newsletter per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.