Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Il Natale più sorprendente con il panettone di Stefania Mancini

Sagre e Feste
Font

VITERBO - Passione, cura, mente e cuore ci mette la chef Stefania Mancini nei suoi piatti. Sarà così anche per la proposta di panettone per festeggiare la fine dell’anno vecchio e dare il benvenuto al nuovo, il 30 dicembre presso la Sala Gatti a Viterbo per gli eventi di “Il Natale più sorprendente è arrvitato in città", a cura della Camera di Commercio Rieti Viterbo, con Slow Food Viterbo e Tuscia e il Comune di Viterbo.

Pin It

"Stefania Mancini lo farà con i prodotti, le eccellenze del nostro territorio, che più ci rappresentano - spiegano gli organizzatori - sempre con innovazione rispetto alla secolare ricetta della tradizione meneghina. Lo avete mai mangiato un panettone con le nocciole dei Monti Cimini candite, inserite nell’impasto intere o tritate? Sarà presente il laboratorio artigianale di produzione di canditi LaFrutta del vulcanico Massimiliano Biaggioli. Immancabile l’abbinamento vini questa volta dell’Azienda Agricola Piancardo di Marta, a cura del sommelier Enrico Zamboni della Fisar. Curiosi di sapere come verrà proposto il panettone? Non possiamo svelarvi molto di più".

Appuntamento il 30 dicembre alla Sala Gatti, dalle 17.00 alle 19.00. Non è richiesta prenotazione. Ingresso libero.