Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

VITERBO – Sale l'attesa e al curiosità per lo spettacolo che domani sera, 11 maggio al Teatro dell'Unione alle 21, sarà messo in scena come atto conclusivo del laboratorio teatrale integrato U.O.C. Tsmree Asl Viterbo ed Eta Beta Viterbo, con la cooperativa sociale Gli anni in tasca, coordinati dalla dottoressa Annalisa Pieri insieme a Chiara Ricci.

VITERBO - Tradizionale appuntamento con lo spettacolo nato nel laboratorio teatrale integrato U.O.C. Tsmree Asl Viterbo ed Eta Beta Viterbo. A portare in scena il volenteroso gruppo di attori sarà Sandro Nardi, regista de “Il minotauro, una storia tra sogno e fiducia, per osare a disegnare un futuro”, che sabato 11 maggio sarà proposto al Teatro Unione dalle 21.

Altri articoli...