Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Natale nella perla dell'Alto Lazio: un contributo regionale garantisce la festa

Sagre e Feste
Font

MONTEFIASCONE - Il Comune ha ricevuto un finanziamento regionale di 13.986 euro per il sostegno e valorizzazione delle attività natalizie 2017.

Pin It

Per quest'anno e tenendo conto del finanziamento sono state pensate tante iniziative, che prenderanno il via a partire dal 15 dicembre.
Probabilmente, questa prima edizione non potrà essere esaustiva di tutte le aspettative; costituirà, comunque, un primo approccio concreto per vivere le festività all’interno delle vie del centro storico di Montefiascone.

In particolare, sarà previsto un concerto di musica classica alla Rocca dei Papi, l'apertura di una mostra di opere d'arte moderna in corso Cavour e nella chiesa di Sant’Andrea, Il Villaggio di Babbo Natale a piazza Vittorio Emanuele e poi tanto altro realizzato con la collaborazione dell’assessore allo sport ed eventi Paolo Domenico Manzi e della consigliera Deborah Pompei, come il Presepe Vivente, i Mercatini di Natale dei bambini, i mercatini artigianali, il Concerto di Natale, lo street food e artisti di strada.

"Grande soddisfazione per il risultato ottenuto - precisa l'assessore alla cultura e rapporti Europei Fabio Notazio - e contestualmente, ringrazio il grande lavoro svolto dai tecnici dello Sportello Europa del Comune di Montefiascone che hanno reso possibile questo piccolo ma grande risultato economico che consentirà di progettare per il 2017 la prima edizione del 'Natale nella perla dell'Alto Lazio', e di proseguire per gli anni a venire.
L'intento è quello di realizzare un progetto stabile e continuativo che celebri le festività, anche richiamando pubblico nella nostra città. Dopo anni di immobilismo, finalmente anche per Montefiascone, le festività natalizie diventano momento di aggregazione cittadina e centro di attrazione per i tanti turisti.
E' un inizio, forse un pò in sordina, ma ambizioso di idee e di iniziative per pensare e costruire, anche con il ricorso alle risorse a cui lo Sportello Europa sta già lavorando sin da ora, una splendida seconda edizione nel  2018".