Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Roberta Mezzabarba ed il suo romanzo sbarcano in Sicilia

Libri
Font

ACI CASTELLO - Continua inarrestabile la corsa della scrittrice viterbese, Roberta Mezzabarba, con il suo romanzo d’esordio La lunga ombra di un sogno. Lo scorso fine settimana è sbarcata in Sicilia per due eventi molto importanti.

Pin It

La presentazione del romanzo al Castello Normanno di Aci Castello (CT) e il ritiro del prestigioso Premio Letterario Internazionale “Il Convivio 2018” ai Giardini Naxos (ME).

"La presentazione tenutasi sabato 27 ottobre al Castello Normanno rappresenta una importante tappa del cammino spirituale di questo romanzo – dice l’autrice – in quanto la narrazione è ambientata fra la Tuscia Viterbese, il lago di Bolsena e le sue isole, ed Aci Castello, l’Etna ed il Castello Normanno. Aver potuto godere dell’abbraccio dei castellesi a partire dell’assessore Salvo Danubio è stato un momento per me glorioso".

Ad accompagnare nella presentazione l’autrice, oltre l’affermata giornalista Valeria Barbagallo della testata Aci Castello Informa, la dottoressa Maria Cristina Migliaccio storica responsabile dell’ufficio cultura del Comune di Aci Castello e responsabile del Castello Normanno.

Alla diretta Facebook promossa da Radio Rete Network hanno assistito in oltre 3000.

La Migliaccio elogia la fluidità della scrittura della Mezzabarba ed il legame quasi antropomorfo della natura alla narrazione e ricorda come venti anni fa ricevette in Comune una lettera con richiesta di informazioni sul Castello e su Aci Castello da parte dell’autrice.
"Nella vita spesso è essenziale la pazienza nel saper aspettare l’occasione giusta. E per me è arrivata", confessa sorridendo la Mezzabarba.

Dopo la trionfare presentazione ad Aci Castello, domenica 28 ottobre presso la Sala Convegni del Ceasar Palace Hotel ai Giardini Naxos, Roberta Mezzabarba ha ritirato il Premio Letterario Internazionale “Il Convivio 2018” ai Giardini Naxos (ME) per la seziona narrativa edita.

La kermesse, che è stata coordinata dal Presidente dell’Accademia Il Convivio, prof. Angelo Manitta.

Alla diciottesima edizione del premio edizione hanno partecipato 1037 autori, di cui 53 stranieri e 984 italiani. Le opere partecipanti 1325.

Una bella soddisfazione per Roberta Mezzabarba e per tutto il Viterbese.