Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Antonio Poli debutta in piazza del Plebiscito con la "corale" di Ludwig Van Beethoven

Spettacolo
Font

VITERBO - Nuovo appuntamento di prestigio per il tenore viterbese Antonio Poli che è ha annunciato la partecipazione per il Teatro San Carlo di Napoli, alla sua "prima" della IX Sinfonia di Ludwig Van Beethoven, diretto dal Maeatro Juraj Valčuha.

Pin It

L'appuntamento è per giovedì 30 luglio (ore 20.15), nel bellissimo scenario di piazza del Plebiscito a Napoli, insieme a tra grandi solisti: il soprano Maria Agresta il mezzosoprano Daniela Barcellona e il basso Roberto Tagliavini. Con loro Orchestra e il Coro del Teatro di San Carlo, quest'ultimo diretto da Gea Garatti Ansini.

La Sinfonia n.9 in re minore, Op. 125 "Corale", è l'ultima composizione di Ludwig van Beethoven e fu eseguita per la prima volta a Vienna nel maggio del 1824.

Si compone di quattro movimenti, i primi tre sinfonici e un quarto cantato, con il coro che propone i versi dell'ode Alla gioia di Friedrich Schiller, uno dei brani più famosi in quanto, riadattato da Herbert von Karajan, è stato adottato nel 1972 come Inno europeo, l'Inno alla Gioia appunto.

Simbolo universale di fratellanza e unità tra gli uomini, nel 2001 spartito e testo sono stati dichiarati dall'Unesco "Memoria del mondo".

Per chi fosse interessato all'acquisto dei biglietti: https://www.teatrosancarlo.it/it/spettacoli/nona-sinfonia-beethoven-piazza-plebiscito.html

Teresa Pierini