Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Stagione concertistica pubblica Unitus: si riparte sabato 24 con l'Orchestra MuSa Classica

Spettacolo
Font

VITERBO - Tornano i concerti all'Auditorium di Santa Maria in gradi, dove sabato 24 ottobre 2020, alle 17, si inaugurerà la XVI Stagione concertistica pubblica 2020-2021 dell'Università della Tuscia. Protagonista l'Orchestra MuSa Classica dell’Università Sapienza di Roma diretta da Francesco Vizioli.

Pin It

Prendendo spunto dalla recente scomparsa di Ennio Morricone, il programma sarà dedicato, oltre che alle sue musiche, a quelle di altri celebri autori di famosissime colonne sonore, come Nino Rota, Luis Bacalov, Nicola Piovani ma anche di grandi classici, come Wolfgang Amadeus Mozart e Johann Sebastian Bach, le cui composizioni sono state utilizzate in film molto noti.

I concerti si svolgeranno in tutta sicurezza perché nell'Auditorium di S. Maria in Gradi, dove come il solito si terranno, saranno rigorosamente applicate tutte le prescrizioni previste dalla pandemia.

La Stagione, che prevede 25 concerti, si chiuderà sabato 15 maggio 2021, nell'auspicio vivissimo che non debba essere interrotta per cause di forza maggiore.