Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

La musica di Faber torna in live streaming con gli Hotel Supramonte

Spettacolo
Font

VITERBO - Gli Hotel Supramonte in live streaming il 16 aprile alle 21.00 su StreamingArena (www.streamingarena.it). Un grande concerto per tutti gli amanti del cantautorato italiano e in particolare per i nostalgici delle poesie in musica del Faber promosso da AR Spettacoli, Menti Associate e StreamingArena.

Pin It

Un evento particolarmente atteso dai fan della band che da più di un anno ormai sono costretti a rinunciare ai live teatrali. Per l'occasione gli Hotel Supramonte saranno sul palco con una line up, che vedrà schierati Luca Cionco, voce solista; Edoardo Fabbretti alla batteria e percussione; Glauco Fantini al basso e ai cori; Antonello Pacioni alla chitarra, bouzouki e mandolino; Serena Di Meo al violino e cori; Alessandro Famiani alla fisarmonica; Simone Temporali al pianoforte, synth e moog; Roberto Vittori ai fiati e Giorgia Zaccagni voce.

"E' stato l'anno della musica in ogni profilo – ha dichiarato Luca Cionco - tutti noi provavamo a sentirci meno soli attraverso le dirette, mentre i nostri calici di vino brindavano senza il classico suono dei vetri che si incontrano. Tutti i sostenitori degli Hotel Supramonte ci hanno chiesto musica per provare, anche lontanamente, il brivido dell'essere insieme, come un tempo, in un teatro gremito di sorrisi ed emozioni. Per questa ragione abbiamo deciso di presentare un concerto in streaming dove saremo a contatto con il nostro pubblico. Certo, non sarà il classico concerto dove insieme si creava l'atmosfera magica delle notti supramontiane, ma sarà comunque un modo per stare vicini ed essere uniti in nome della musica e di Fabrizio de André".

In attesa quindi di poter nuovamente incontrare il pubblico dal vivo la band si esibirà in streaming in una serata evento per esorcizzare la malinconia attraverso la musica e la poesia.