Chitarra, voce e armonica: la magia di Maria Laura Ronzoni al Signorino

Visto per voi
Font

VITERBO – Per una sera la sonorità del Signorino jazz club si è aperta alle sonorità folk e celtiche che sono ormai parte integrante del cuore musicale di Maria Laura Ronzoni, viterbese ma dublinese d'adozione artistica.

Pin It

La chitarrista ha apprezzato l'atmosfera speciale del Signorino e ha iniziato il concerto in versione acustica, suonando e cantando tra il pubblico, donando un avvio unico e intimo, per poi conquistare il palco sempre imbracciando la sua chitarra e arricchendo il sound con l'armonica.

Ma è con la sua voce che si arriva al concerto ricercato che ci si aspettava: Maria Laura racconta e propone i brani tratti dal suo album Calliope, spiega come è nato un simile gioiello, quello che l'ha portata a mettere in note e parole, sia italiane che inglesi, la potenza di sentimenti provati e vissuti in prima persona. La cantautrice ha anche omaggiato grandi della musica, con standard e classici sia folk che jazz, strappando applausi tra i presenti.

E dopo il folk si torna al jazz con il prossimo appuntamento, venerdì 1° dicembre, con Silvia Bolognesi e Angelo Olivieri Duo, che proporranno un nuovo fantastico viaggio musicale al contrabbasso e tromba.

Una nuova imperdibile serata proposta ai tesserati della Società sportiva dilettantistica "Il Signorino", centro didattico e di formazione per lo sport, società affiliata a Csen, riconosciuta dal Coni, con codice di affiliazione n. 51973 e n. 272556 di iscrizione al Registro Coni.
Tesserarsi è semplice, per informazioni basta contattare Stefania al 338.6336425 o inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Per tutte le attività segui www.cantieridelsignorino.it - Pagina Facebook Cantieri del Signorino.

Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito alla newsletter per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.