Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Regione Lazio: prorogato il termine per le domande di risarcimento alluvione 2012

Viterbo
Font

VITERBO - "Ringrazio il presidente Nicola Zingaretti per aver prorogato al 19 marzo il termine ultimo di presentazione delle domande di risarcimento per i danni dall’alluvione del 2012". Lo afferma il consigliere regionale Enrico Panunzi.

Pin It

"Il presidente Zingaretti ha accolto il nostro ordine del giorno, firmato e presentato congiuntamente al collega Daniele Sabatini il 24 agosto 2017. – prosegue il candidato del Partito Democratico – Una decisione importante perché accoglie le istanze dei cittadini che hanno subito danni ingenti e che i Comuni non avevano presentato inoltrato nei tempi previsti dal decreto T00235 del 23 luglio 2014. Vorrei inoltre ringraziate il dott. Di Bari con il quale ho dialogato e collaborato perché la modifica proposta fossero rispondenti e rispettose delle normative vigenti".

Entro il 19 marzo le domande presentate saranno valutate. Dovranno assolutamente rispettare le normative vigenti e le direttive previste nel decreto regionale. Le forti piogge del 2012 portarono all'esondazione dei fiumi Tevere e Fiora causando danni ad abitazioni e attività commerciali.