Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Nelle edicole arrivano le mascherine chirurgiche gratuite

Viterbo
Font

VITERBO - Mascherine chirurgiche nelle edicole di tutto il territorio comunale, possibile il ritiro a partire da oggi. Lo ha comunicato il sindaco Giovanni Arena, dopo aver ricevuto in Comune, nel pomeriggio di ieri, il pacco proveniente dalla Cina.

Pin It

"Le mascherine verranno distribuite gratuitamente dagli edicolanti di Viterbo e frazioni. Ancora una volta faccio appello al senso di responsabilità dei viterbesi. I richiedenti dovranno recarsi all'edicola più vicina alla propria abitazione e rispettare le distanze tra una persona e l'altra. Voglio ringraziare il signor Shanshan Bao, autore di questo bellissimo gesto. Ringraziamento che estendo al commerciante viterbese Maurizio Pierini, titolare del TryMe, per la preziosa collaborazione in questa iniziativa". Infine un ringraziamento da parte del sindaco Arena anche agli edicolanti del territorio comunale che hanno provveduto alla distribuzione complessiva di circa tredicimila mascherine, considerando quelle fornite dalla Regione Lazio all'inizio del mese di aprile e queste provenienti dalla Cina.

In settimana sono state invece consegnate le mascherine a strutture di riposo per anziani del territorio comunale, alla protezione civile e al Banco alimentare Regina Pacis onlus.

A darne notizia è sempre il sindaco Arena, che spiega: "Nella giornata di martedì abbiamo provveduto a consegnare le mascherine alle case di riposo per anziani. A beneficiarne sono stati il centro geriatrico Giovanni XXIII, Villa Noemi, la comunità alloggio Villa Mirna, Villa Fiorentina e la Domus. Le mascherine consegnate alle strutture per anziani sono quelle realizzate e consegnate al Comune in questi giorni da due aziende viterbesi, Gaetano Labellarte in Corso Italia e Tende Menghini, di via Cardinal La Fontaine, e dalle suore del monastero di Santa Rosa, che ringrazio ancora una volta per il prezioso gesto. Ringrazio inoltre il negozio Fashion Square di via Belluno per aver fornito altre mascherine, consegnate sempre in queste ore alla protezione civile e all'associazione Banco alimentare Regina Pacis onlus".