Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Un aperitivo (virtuale) a sostegno della terapia intensiva di Belcolle

Provincia
Font

CAPRAROLA - Anche l’Eco Sound Fest di Caprarola ha avviato una raccolta fondi per sostenere la terapia intensiva dell’ospedale Belcolle di Viterbo.

Pin It

“Con una piccola donazione, come quella equivalente al costo di un aperitivo, – affermano i giovani dell’associazione – si può fare la differenza. Il Coronavirus ha creato un’emergenza difficile da gestire a livello sanitario ed è per questo che anche noi vogliamo supportare la terapia intensiva di Belcolle. Vorremmo infatti far sentire la nostra vicinanza a coloro che stanno lavorando duramente per la salute di tutti e supportarli concretamente”.

In poco tempo, la raccolta fondi - chiamata “Il tuo aperitivo contro il Coronavirus” - ha superato i 2.000 euro, raggiungendo in fretta il primo obiettivo di arrivare a 1.000 euro. Ora l’associazione punta a raccogliere 10.000 euro.

Si sono unite alla causa anche altre associazioni della Tuscia: Le città invisibili di Caprarola, Libera Voce (A Tuscia Birra) di Montefiascone e Proloco Giulia Farnese (Carbognano Art Festival) di Carbognano.

Per chi volesse contribuire, le donazione si possono fare accedendo alla piattaforma GoFundMe tramite il link seguente: https://bit.ly/33kxLm3.