Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Un filmato inedito racconta la Faggeta degli anni Cinquanta e domenica passeggiata archeologica

Provincia
Font

SORIANO NEL CIMINO – Evento imperdibile quello di venerdì 14 agosto: all'interno della rassegna cinematografica Cineretrò verrà proiettato un filmato realizzato a Soriano nel Cimino nel 1950.

Pin It

Il film commemorativo “La Faggeta 1950” è un filmato inedito che riguarda il posizionamento della Madonnina sulla torre che si trova nella faggeta.

Una pellicola dal grande valore storico e culturale che ha attirato subito l'attenzione degli organizzatori della kermesse cinematografica.
La pellicola, che era in vendita nei mercatini dell’usato dell’Italia settentrionale, è stata recuperata grazie a Silvio Cappelli e all’associazione Take Off.

Un documento prezioso utile per creare un momento di condivisione con tutta la popolazione. Ospite della serata di venerdì sarà lo storico locale Valentino D’Arcangeli, Presidente Onorario del Museo Civico Archeologico. A seguire Francesca Pandimiglio e Luigi Riva accompagneranno i presenti nella visione di alcuni spezzoni di famosi film girati proprio in faggeta.

L'appuntamento è alle 21.30 in piazza Marconi. L'iniziativa, che si svolgerà nel rispetto delle norme di sicurezza anti covid, è organizzata dall'associazione Soriano Terzo Millenio, in collaborazione con la Pro Loco, l'associazione Il Camaleonte, il Comune e realizzata con il patrocinio della Regione Lazio.

Domenica 16 agosto invece, dalle 10.00 alle 12.30, è in programma una mattinata fra natura e storia all'ombra dei faggi secolari:. Ad accompagnare il gruppo ci sarà l'archeologa Eleonora Storri che illustrerà la suggestiva storia che la Faggeta custodisce da secoli.

Un percorso che si snoda attraverso un luogo fresco e incantato, ricco di storia e a contatto diretto con la natura. L'oasi verde della Faggeta si estende sulla sommità del monte Cimino, ad oltre 1000 metri di altitudine. Passeggiando nei sentieri del rigoglioso bosco potrete ammirare molte varietà diverse di alberi ed arbusti. Ad attirare la vostra attenzione ci penseranno i faggi secolari, protagonisti della suggestiva Faggeta di Soriano nel Cimino proclamata dall'Unesco “Patrimonio naturale dell’umanità”.

La passeggiata archeologica di domenica, inoltre, guiderà i visitatori alla scoperta della antichissima storia di questi luoghi, a partire dall'Età del bronzo. Numerosi scavi archeologici e studi hanno rilevato i resti di un antico villaggio dell'Età del Bronzo.

Per partecipare alla Passeggiata archeologica è consigliata la prenotazione al numero: 349.8774548 oppure via mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La durata è di circa due ore, con partenza dal Piazzale della Faggeta del Monte Cimino alle ore 10.00. Si consiglia abbigliamento comodo e borraccia d’acqua.