Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Caramelle al Senato: Carone e i Dear Jack ospiti di Licia Ronzulli

In Citta'
Font

ROMA - Caramelle al Senato della Repubblica. Se per Sanremo sono finite ... scartate, è la massima istituzione italiana ad accogliere Pierdavide Carone e i Dear Jack (ormai ribattezzati Pier Jack) con un'audizione speciale dedicata proprio al tema della pedofilia.

Pin It

L'occasione nasce dalla senatrice Licia Ronzulli (Forza Italia), che ha accolto gli artisti al Senato per dare la giusta risonanza al brano sulla pedofilia e sulla violenza. L'incontro è stato anche raccontato in un servizio odierno al tg di Italia Uno, Studio Aperto.

E' la stessa senatrice a spiegare il motivo della visita: "Ho voluto invitare gli autori del contestato brano Caramelle, canzone di Pierdavide Carone con i Dear Jack, scartata ingiustamente da Sanremo, per il crudo realismo con cui racconta le storie immaginarie di due vittime di un pedofilo. Denunciare apertamente la pedofilia è un dovere in capo a tutte le parti sociali: dai politici, agli artisti, alla società civile. Se Sanremo ha negato il proprio palcoscenico a Carone e i Dear Jack, il Senato ha voluto aprire loro le porte". Nell'occasione interviene Lorenzo lanciando un messaggio di speranza, che poi è il senso stesso della canzone, un'incitazione a non sentirsi soli, a denunciare, a ribellarsi alla violenza, di ogni tipo.

Un palcoscenico istituzionale importante, che lenisce in parte la ferita del Festival, specie perché avvenuto proprio nella settimana della kermesse. L'incontro è stato sottolienato anche dalla senatrice Maria Rizzotti (sempre di Forza Italia), che ha postato una foto insieme ricordando il messaggio: "Ho partecipato al convegno sul bullismo e pedofilia organizzato in senato su iniziativa della senatrice Ronzulli. Ho incontrato i Dear Jack e Pierdavide Carone ed ho parlato con loro del mio progetto informativo nelle scuole per tenere alta la guardia sulle malattie sessualmente trasmissibili che sono sempre più diffuse tra gli adolescenti. Me la date una mano? Insieme possiamo aiutare i nostri ragazzi".

Tutto questo dimostra che ogni tanto... non sono solo canzonette. Bisognerebbe solo accorgersene in tempo, e stavolta era davvero immediato l'impatto del brano, la sua sonorità, il suo messaggio.

Caramelle prosegue nel suo viaggio, e si avvicina sempre di più a quel mondo che merita di aiutare, quello dei ragazzi.

Teresa Pierini