Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Scuole secondarie: aggiunta la regola per l'accesso ai laboratori e per alunni con disabilità

In Citta'
Font

VITERBO - Modificata e integrata l'ordinanza del sindaco Arena n. 92, dello scorso 31/10/2020, riguardante la sospensione dell'attività didattica in presenza per le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado presenti sul territorio comunale, con discrezionalità per i dirigenti di consentire l'eventuale accesso alle aule agli insegnanti e al personale scolastico.

Pin It

"L'integrazione - ha spiegato il sindaco Arena - si è resa necessaria al fine di adeguare il provvedimento a quanto disposto con il dpcm del 3/11/2020. Nello specifico, e qui la parte integrativa, resta salva per i dirigenti scolastici la possibilità di autorizzare lo svolgimento di attività in presenza qualora sia necessario l'uso dei laboratori o in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l'effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo le disposizioni previste dalla normativa disciplinante la materia".

Il nuovo provvedimento firmato dal sindaco Arena (n. 94 del 6/11/2020) è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it (sia all'albo pretorio, sia alla sezione Coronavirus > le ordinanze del Comune).

L'ordinanza è in vigore da oggi - giorno della pubblicazione - fino al prossimo 3 dicembre, salvo ulteriori disposizioni.