Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

"100 volte Fellini": è il momento del concorso per gli studenti del liceo Orioli

In Citta'
Font

VITERBO – Nuovo importante atto del progetto “100 volte Fellini” realizzato dal Rotary Club Viterbo e Rotary Club Civitavecchia, dedicato al grande cineasta riminese nell'anno del centenario dalla nascita, patrocinato e finanziato dal Comune di Viterbo, Assessorato alla cultura nell'ambito dell'iniziativa Natale in streaming 2020.

Pin It

Dopo la messa online del documentario (visibile al link https://youtu.be/lE8594K178Y e pubblicato anche in versione per non vedenti e non udenti https://youtu.be/MIDvuwbrLmo) sono stati ufficializzati i vincitori del concorso dedicato agli studenti del Liceo Artistico Orioli ed è partita la pubblicazione dei lavori per il premio del pubblico.

Gli studenti dell'istituto hanno realizzato una serie di lavori, scegliendo tra la realizzazione di opere con varie tecniche, dal disegno al bozzetto, dalla scultura ai costumi, fino alla grafica digitale. Centinaia le proposte, tutte vagliate dalla giuria tecnica composta da un'artista, Lidia Bachis, e due professionisti del settore, gli scenografi Alida Cappellini e Giovanni Licheri. Dopo una visita in sede per ammirare di persona le opere, la giuria è giunta alla decisione finale, scegliendo i seguenti lavori e motivandone la decisione.

FelliniRotaryConcOrioli3

Premio per il disegno (Angelica Valente - 3 A Scenografia): “Per la grande capacità espressiva, ottima la definizione delle luci e delle ombre. Pur copiando un’immagine fotografica esistente, l’autore ha dimostrato un ottimo uso della matita e del chiaroscuro”.

Fellini premio per il disegno

Premio per l'interpretazione (Ginevra Oliva 5 A Scenografia): “Per la capacità con pochi segni di creare un racconto, un segno veloce e pulito. Svolgendo una ricerca su Fellini, attraverso una serie di schizzi in chiave fumettistica ha sintetizzato l’opera del Maestro”.

Premio per la grafica (Sofia Ceccarelli 5 B Grafica): “Ha capito il concetto di comunicazione, scegliendo di mettere in evidenza la creatività, l’ironia e la fantastica galleria dei personaggi dell’opera di Fellini e quindi la chiave di lettura di una eventuale mostra a lui dedicata. Sintetico, efficace, moderno e di facile lettura”.

Fellini premio per la grafica

Premio per il bozzetto (Giulia Andreini 4 B Scenografia): “Perché ha cercato di riprodurre in un bozzetto un’immagine personalizzata del film, provando a reinterpretarla anche attraverso il gusto del colore”.

Fellini premio per la grafica

Gli studenti saranno premiati in presenza a scuola, appena torneranno in aula, nel rispetto della normativa vigente, e riceveranno un abbonamento alla rivista “Scenografia & Costume”.
Saranno inoltre riconosciuti dei premi per gli tre studenti “speciali” che, con i propri lavori, hanno dimostrato una grande capacità espressiva e comprensione dell'argomento. Per loro un buono acquisto di cartoleria, per proseguire nel sogno artistico.

Associato alla decisione tecnica, è appena stato avviato il concorso social dedicato al pubblico, che potrà scegliere il lavoro che giudica migliore attraverso un semplice “mi piace” alla foto preferita. Per partecipare basta cliccare sul seguente evento Fb https://www.facebook.com/events/160387998853481?active_tab=about, dove sono inseriti i tre album contenenti tutte le opere. I lavori sono visionabili anche nella sezione Foto della pagina fb Rotary Club Viterbo 2020/21.

Il concorso social si concluderà il 18 gennaio 2021 alle ore 16.00.

Non resta che partecipare per omaggiare i lavori, ben 141, realizzati da questi creativi studenti viterbesi.