Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Una "pupa" a passeggio per la città: Linda Taddei incanta e si incanta nel centro di Viterbo

In Citta'
Font

VITERBO - Una pupa a passeggio per la città, intenta ad immergersi nel glamour, senza rinunciare al gusto di una bella passeggiata in bicicletta nel centro storico medievale più grande (e bello) del mondo.

Pin It

La città dei papi ha attratto e accolto Linda Taddei, seconda classificata al concorso Miss Universo Italia 2019, e recente protagonista de "La pupa e il secchione e viceversa", in onda fino a poche settimane fa su Italia Uno.

Un fine settimana davvero speciale, tra il rilassamento nella storica residenza B&B A piazza del Gesù, da dove ha iniziato il suo viaggio nelle storiche mura cittadine e il gusto dei panini Leccabaffo, sponsor della sua prossima avventura "AcadeMyss" e trade-union tra lo staff e Viterbo.

Il primo approccio con la città è stato tutto dedicato al glamour, partendo dall'Ottica Milioni (Via Marconi 22a), dove accolta da Alberto ha potuto provare un'infinità di occhiali rigorosamente firmati, giocando davanti l'obiettivo. Dal nero al colorato, fino alle mascherine a tutto viso, must di questa stagione, Linda ha subito mostrato simpatia e tanta empatia con chiunque fosse intorno a lei.

Una miss, specie se pupa, non rinuncia mai alla bellezza, e il richiamo del Centro Estetico Essentia (via madre Teresa di Calcutta n 29, zona Santa Lucia) è stato così forte che in pochissimo tempo Linda era già distesa sul lettino, coccolata dalla titolare Beatrice e da tutte le sue ragazze.

Nel centro le hanno organizzato una seduta con Skin infusion, dispositivo dermosistemi© in grado di nutrire, riparare e prevenire dall’interno gli inestetismi cutanei di viso e corpo. Prevenire, nel suo caso, vista la bellezza, e rilassarsi, pronta ai nuovi passi viterbesi.

Un saluto allo staff (tutto rosa) di Beatrice e subito pronti ad una scelta importantissima, la compagna di viaggio con cui pedalerà su vie e piazze cittadine, diventate set dello shooting fotografico.

E' Luca Centofanti a presentarle la vasta gamma di negozio (Luca Bike, Via Marini 52) per scegliere la propria preferita. La scelta cade su una Lombardo modello Trento, pedalata assistita, azzurra come il cielo, in perfetta tinta con la tutina da indossare il giorno seguente, mentre fuori dal negozio qualche curioso la riconosce e la aspetta per scattare un selfie insieme, riti a cui lei non si sottrae, rispondendo con squisita sensibilità. 

Uno scatto anche con la famiglia Centofanti al completo, con il piccolo Giacomo che la guarda incantato.

E' il momento della moda e Linda si immerge tra i colori e le proposte di Civico 20 Non solo outlet (Strada Cassia Nord 20, centro commerciale Città dei Papi), un luogo perfetto per perdersi tra offerte di marca, con tanta scelta di qualità, sia da uomo che da donna, tutto l'anno con uno sconto, con le migliori marche, tra cui Ellesse, K-Way, Ralph Lauren, Liu-jo, Patrizia Pepe, e tanto altro.

Siamo in primavera, anche se dalle temperatura non sembra, e Linda si fa trascinare dalle ragazze del team, che l'attendevano con ansia, per proporle gli abiti più belli. Elegante ed austera in bianco, sdrammatizzato da una borsetta rosa, o in tailleur pastello, scelto nell'infinita gamma proposta.

E ancora, aiutata dalle ragazze dello staff, sempre allegre e disponibili, esce dal camerino con abiti a fiori, maculati e pois, tutti immortalati dal fotografo Roberto Cimini, che poi sottoporrà al gruppo Cairo la scelta degli scatti da pubblicare su un settimanale nazionale, dove Linda brillerà insieme a Viterbo.

Le scelte sono ormai fatte, manca la parte più bella: godersi la città. Tutto questo avviene domenica mattina, dopo il saluto del sindaco Arena e dell'assessore De Carolis, incontrati nel cortile di Palazzo dei Priori.

Un set magico, fatto di storia e peperino, che prosegue in piazza del Gesù, dove con naturalezza gira in bicicletta, sorridente, intorno alla fontana, e poi l'immancabile Palazzo Papale, simbolo cittadino con la sua architettura e il suo glorioso passato. 

Presto la stampa nazionale mostrerà un momento di questa due giorni, omaggiando la primavera, la bellezza di Linda e anche, diciamolo con orgoglio, la nostra bellissima città.

Intanto la Pupa si gode gli incontri di questa due giorni: "Sono davvero contenta dell'ospitalità che mi è stata riservata - confida - con tanto di accoglienza del sindaco e dell'assessore, ma anche dai responsabili delle attività coinvolte, degli staff e di tutte le belle persone che ho conosciuto e incontrato".

In merito l'organizzazione ringrazia la famiglia Ascenzi (B&B A piazza del Gesù) che ha ospitato la Pupa Linda Taddei e il Direttore nazionale e produttore di Miss Universo Italia Marco Ciriaci.

Linda ora si concentrerà sul prossimo impegno, sarà l'inviata di "AcadeMyss", un corso di formazione - reality per preparare le ragazze che vogliono tentare il concorso di Miss Universo, che diventerà programma televisivo. "Un'accademia che aiuta a prepararsi al meglio - spiega l'ufficio stampa del progetto, Emilio Sturla Furnò - specie per le adeguate conoscenze necessarie nella fase all"estero, ma anche la preparazione di trucco e parrucco, ormai molto spesso da realizzare da soli, specie in questo momento storico".

L'accademia diventerà un talent televisivo, commentato dal presentatore e Direttore Nazionale di Miss Universo Italia, nonché manager della Taddei, Marco Ciriaci, supportato alle due inviate, Linda, appunto, giunta seconda Miss Universo Italia 2019, e Viviana Vizzini, Miss Universo Italia in carica, che il 16 maggio volerà ad Hollywood per competere alla finale.

"Sono molto grata al concorso per la visibilità ottenuta e il mio secondo posto - precisa Linda -. E' giusto che le ragazze debbano prepararsi, ricordo che nella fnale nazionale di Miss Universo sostenni un colloquio in inglese, io avevo preparato un discorso ma fui coinvolta dai selezionatori, che volevano interagire, li scoprii davvero che ero una 'pupa'. Per fortuna poi è arrivato il programma che mi ha consacrata come tale, ma che soprattutto mi ha insegnato ad andare oltre l'apparenza quando incontro le persone".

Il programma AcadeMyss, che vede tra gli sponsor anche l'azienda viterbese Leccabaffo, sarà trasmesso in Tv tra l'estate e settembre 2021.

Non solo bellezza quindi, ma anche una grande capacità di adattamento, voglia di lavorare e una simpatia impossibile da non notare. La bellezza è evidente, specie in questi scatti, colti proprio sul set viterbese, in attesa di ammirare quello sulla stampa nazionale, che avremo piacere di comunicare appena sarà pubblicato.

Teresa Pierini

informazioni commerciali a cura delle aziende coinvolte