Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Mille Miglia: giovedì speciale con il villaggio, la sosta in piazza Duomo e il Trofeo Città di Viterbo

In Citta'
Font

VITERBO - Mancano ormai due giorni al 17 giugno, giorno del Passaggio 1000 Miglia a Viterbo, un evento ufficiale del Comune di Viterbo e di 1000 Miglia srl, realizzato grazie a Tazio Events a.s.d. ideatore e vero e proprio “motore” che ha dato il via alla raccolta dei contributi da parte degli sponsor, grazie ai quali è stato possibile realizzare il Passaggio 1000 Miglia 2021 nella Città dei Papi.

Pin It

"Il nostro intento è stato quello di ideare e realizzare un evento che possa rimanere nella storia sportiva e culturale della città -. Queste le parole di Ermanno De Angelis di Tazio Events a.s.d. che aggiunge - Il 17 giugno sarà una giornata intensa, dedicata al motorismo con il Villaggio 1000 Miglia, e con numerose presenze istituzionali e culturali che faranno da cornice all'evento. Il Passaggio della Freccia Rossa per Viterbo avrà un importante impatto economico sulla città e sulla valorizzazione del territorio in ambito turistico, grazie ai visitatori che arriveranno in città, ma anche alla cena di gara organizzata nella cornice del Duomo e del Palazzo dei Papi".

Sullo stesso tono anche le affermazioni del sindaco del comune di Viterbo Giovanni Maria Arena: "Da sempre la 1000 Miglia passa per Viterbo, ma quest’anno per la prima volta potremo ospitare le vetture in gara nel pomeriggio e questo permetterà quindi alla nostra città di dedicare un’intera giornata  alla 1000 Miglia e agli amanti del motorismo. Per questo abbiamo voluto dare il nostro sostegno alla realizzazione di questo splendido evento che contribuirà in maniera forte alla valorizzazione del nostro territorio in ambito turistico e culturale".

Entusiasta anche la dichiarazione di Marco De Carolis, assessore Cultura, Turismo e Sport del comune di Viterbo: "Un evento particolarmente atteso, quest’anno ancora di più. Non sarà solo un grande evento sportivo ma anche un’importante vetrina di promozione per il nostro territorio".

Sottolineiamo che per questa edizione la città dei Papi ospiterà, non solo il semplice passaggio delle vetture partecipanti alla Freccia Rossa (passaggio che per la prima volta si svolgerà al pomeriggio e non classicamente alla mattina, rendendo quindi più facilmente fruibile l’evento dal pubblico), ma una lunga sosta che permetterà agli amanti del motorismo storico e ai cittadini di poter ammirare le splendide vetture partecipanti alla alla corsa più bella del mondo.

Questo perché questa edizione del 2021 presenterà una novità assoluta per la 1000 Miglia rievocativa: per la prima volta il senso di marcia della corsa sarà invertito, riprendendo il senso antiorario di molte edizioni della 1000 Miglia di velocità.

Il Passaggio della 1000 Miglia a Viterbo
L’evento sarà organizzato in due momenti distinti: uno prettamente dedicato alla “gara più bella del mondo” che si svolgerà nel pomeriggio del 17 giugno, durante la sosta viterbese delle vetture partecipanti alla 1000 Miglia 2021, e uno, il Villaggio 1000 Miglia, indirizzato al pubblico.

Le prime vetture a giungere nella città dei Papi saranno le circa 100 Ferrari moderne partecipanti al Ferrari Tribute 2021, che arriveranno attorno alle 17.30, seguiranno quindi le 390 vetture storiche in gara (l’arrivo dell’ultima vettura è previsto per le 21.00).

Le auto arriveranno dalla Cassia Nord ed entreranno in città da Porta Faul dove le vetture in gara parcheggeranno. Gli equipaggi saliranno quindi in piazza San Lorenzo (Duomo) dove si terrà la cena di gara dedicata ai partecipanti della 1000 Miglia, che si svolgerà all’aperto con il suggestivo sfondo del Palazzo dei Papi e del Duomo e che darà l’opportunità ai partecipanti di assaggiare piatti esclusivi della cultura gastronomica viterbese, curati dallo chef Francesco Ciucciarelli.

Terminata la cena, gli equipaggi ripartiranno per la gara: transiteranno proprio davanti al Villaggio 1000 Miglia e si recheranno in piazza del Plebiscito dove ci sarà la vera e propria presentazione delle vetture al pubblico. Le vetture proseguiranno quindi per Corso Italia e piazza Verdi, per poi riprendere la Cassia Cimina con destinazione Roma, classico arrivo di fine tappa.

Il Villaggio 1000 Miglia
All’interno della città di Viterbo, per tutta la giornata del 17 giugno, verrà organizzato il Villaggio 1000 Miglia, che sarà allestito nel parcheggio del Sacrario e sarà aperto dalle 10.30 alle 22.00.
Nel parcheggio ci saranno stand espositivi organizzati da aziende ed enti che hanno deciso di sostenere l’organizzazione dell’evento.
Non mancheranno le auto da ammirare, sono infatti in programma tre interessantissimi raduni: uno di auto storiche, uno di supercar e uno per gli amanti delle due ruote dedicato alle Harley Davidson.

Ulteriore fiore all’occhiello per la città di Viterbo sarà l’istituzione del Trofeo Città di Viterbo, proposto da Ermanno De Angelis di Tazio Events e subito accolto con entusiasmo sia dall’amministrazione comunale che da 1000 Miglia srl. La coppa sarà dedicata alla vettura più simpatica, votata dai ragazzi speciali dell’associazione Eta Beta. Gli stessi ragazzi di Eta Beta insieme ad altri ragazzi saranno presenti al Villaggio 1000 Miglia e potranno vedere il passaggio delle vetture in gara e quindi votare la loro preferita. L’auto più votata verrà premiata a Brescia durante la cerimonia ufficiale, con una fantastica coppa messa a disposizione da Tazio Events.

Un motivo in più per i viterbesi a non mancare l’appuntamento del  Passaggio della 1000 Miglia a Viterbo il 17 giugno. I cittadini della città dei Papi potranno “tifare” per un equipaggio che corre con i colori di ACI Viterbo, quello di Adrenaline24h composto proprio da Ermanno De Angelis e Nunzia Del Gaudio che saranno alla guida di una vettura “speciale”, una OM 469 Sport del 1922: non un’auto qualsiasi ma la più “vecchia” auto in gara di questa edizione della Freccia Rossa che gareggerà con il n. 8.  Questa splendida vettura è uno dei gioielli della collezione del MUSEO NAZIONALE DELL'AUTOMOBILE DI TORINO, restaurata da una realtà viterbese di eccellenza come l'officina Bontà Classic Garage.

Adrenaline24h, oltre a essere in gara con la bellissima OM 469 Sport del 1922 del MAUTO, è anche media partner del Passaggio 1000 Miglia a Viterbo con la sua trasmissione Gentleman Driver Tv, programma televisivo sul motorismo storico (trasmesso su SKY Sport, canale 229 – MS MOTORTV su TIVÙSAT – canale 55, sui social media e in streaming).  Le sue telecamere non solo saranno presenti per documentare tutta la giornata del 17 giugno dedicata al passaggio a Viterbo della 1000 Miglia, ma seguiranno on the road l’intera competizione per riprendere tutte le fasi della gara più bella del mondo.
Ricordiamo che lo scorso 11 giugno alle ore 22,55 è andata in onda la nuova puntata di Gentlemen Driver Tv con uno speciale dedicato alla 1000 Miglia 2021 in cui si è parlato proprio del Passaggio 1000 Miglia a Viterbo. 

La puntata sarà in replica, come abitualmente, per 13 giorni e potrà essere rivista anche sul nostro sito nella sezione dedicata: https://www.adrenaline24h.com/gentlemen-driver-tv/

VIABILITA'

in occasione della 39esima rievocazione storica 1000 Miglia, in programma il prossimo 17 giugno, il Comando di Polizia locale ha predisposto l’apposita ordinanza (n. 268 del 14/6/2021) con una serie di misure finalizzate alla disciplina della circolazione e della sosta veicolare.

Queste le principali:

- dalle ore 16,30 fino al termine della manifestazione, previsto per le ore 24, sarà interdetta temporaneamente la circolazione veicolare, al momento del passaggio delle vetture partecipanti all’evento, nelle seguenti vie e piazze: SR2 via Cassia nord (tratto di competenza), strada Toscanese, via della Palazzina, piazza Caduti Aviazione dell’Esercito, tangenziale Ovest, piazza Martiri delle foibe istriane, via Faul, via El Alamein, piazza Martiri d’Ungheria, via Ascenzi, piazza del Plebiscito, via Roma, piazza delle Erbe, corso Italia (verrà percorso dai partecipanti nel senso di marcia piazza delle Erbe - piazza Verdi), piazza Verdi, via f.lli Roselli, viale R. Capocci, via Santa Maria in Gradi;

- dalle ore 7 alle ore 24 divieto di sosta con rimozione forzata 0/24 nell’area di parcheggio di piazza Martiri d’Ungheria;

- dalle ore 13 alle ore 24 divieto di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie dei veicoli nell’area di parcheggio a Valle Faul;

- dalle ore 16 fino a cessata necessità divieto di circolazione a tutte le categorie di veicoli in via Faul e in via El Alamein, ad eccezione dei mezzi dei partecipanti e dei residenti settori A – D – CS;

- dalle ore 6 alle ore 24 interruzione della circolazione veicolare e divieto di sosta a tutte le categorie di veicoli in via San Clemente;

- dalle ore 18 fino alle ore 23,30 divieto di sosta e di circolazione in piazza San Lorenzo (ad esclusione di residenti e autorizzati);

- dalle ore 17 i flussi veicolari provenienti da via Garibaldi verranno deviati in via Annio;

- dalle ore 16 i flussi veicolari provenienti da via Cairoli, via E. Bianchi e via Santa Maria in Volturno verranno deviati verso via Santa Maria in Volturno;

- dalle ore 17,00 i flussi veicolari provenienti da via Mazzini e diretti in corso Italia verranno deviati su via Casa di Santa Rosa;

- dalle ore 14,00 alle ore 24,00 il capolinea degli autobus di linea urbani della società Francigena S.r.l. di Viterbo sarà trasferito nell'area adiacente il terminal COTRAL in via tangenziale Ovest;

- dalle ore 14,00 alle ore 24,00 e comunque fino a cessata necessità, nell'area adiacente il terminal COTRAL, in via tangenziale Ovest, compresa l'area sottostante il cavalcavia, sarà istituito il divieto di sosta con rimozione per tutte le categorie di veicoli, ad eccezione dei mezzi della Soc. Francigena s.r.l. di Viterbo;

Le suddette misure di interdizione della sosta e della circolazione si intendono derogate per i mezzi di soccorso, emergenza e di polizia, in servizio d'istituto, compatibilmente con le esigenze di tutela della sicurezza della circolazione pedonale.

Gli agenti di Polizia Locale e gli altri organi di Polizia Stradale, durante tutta la durata della manifestazione, potranno intervenire con ulteriori deviazioni e interruzioni del traffico.

* -