Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Donne nella Tuscia: il Centro Studi Santa Rosa da Viterbo celebra la figura femminile

In Citta'
Font

VITERBO - In occasione della festa liturgica dedicata al Transito di Santa Rosa (6 marzo) e della Giornata internazionale della donna (8 marzo) il Centro Studi Santa Rosa da Viterbo, in collaborazione con l’ICET (Istituti Culturali Ecclesiastici della Tuscia). organizza un pomeriggio dal titolo “Donne nella Tuscia”.

Pin It

L'appuntamento è sabato 2 marzo alle ore 15.30 presso la Sala del Quattrocento del Monastero di S. Rosa a Viterbo.

Un appuntamento dedicato alle figure femminili viterbesi e no nsolo, introdotto da Santino Tosini e coordinato da Eleonora Rava.

Questo il programma degli interventi, con i vari relatori e la figura di riferimento che sarà raccontata:
Claudio Canonici, Caterina Paluzzi
Rocco Ronzani, Rita da Cascia
Annamaria Valli, Maria Cecilia Baij
Luciano Osbat, Giacinta Marescotti
Francesco Nocco, Livia Montesi
Filippo Sedda, Rosa da Viterbo
Monica Ceccariglia, Maria Giuseppa dei Sacri Cuori
Attilio Bartoli Langeli, Maria Maddalena Pollioni
Francesco Cardarelli, Margarita di Grosseto poi da Viterbo.

L'evento verrà trasmesso anche in diretta streaming sul canale YouTube del Centro Studi Santa Rosa da Viterbo: https://bit.ly/YouTubeCSSRV