Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Luogo del Cuore Fai: a Civita di Bagnoregio mancano solo 3000 voti per centrare l'obiettivo

In Provincia
Font

BAGNOREGIO - Un voto per fare di Civita di Bagnoregio uno dei Luoghi del Cuore Fai 2020. L'obiettivo fissato è di 10mila voti e al momento il borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi ne ha ottenuti più di 7mila. C'è tempo fino al 15 dicembre per esprimere la propria votazione e per farlo basta un click.

Pin It

Le firme a sostegno di Civita sono raccolte anche presso la biglietteria di Mercatello (ponte) e l'infopoint di piazzale Battaglini. Qui Casa Civita, partecipata del Comune di Bagnoregio, ha predisposto i moduli che i turisti e i cittadini di Bagnoregio potranno firmare.

I Luoghi del Cuore è una campagna nazionale per i luoghi d'Italia da non dimenticare, promossa dal Fai in collaborazione con Intesa Sanpaolo. E' il più importante progetto italiano di sensibilizzazione sul valore del nostro patrimonio che permette ai cittadini di segnalare al Fai, attraverso un censimento biennale, i luoghi da non dimenticare.

Dopo il censimento, il Fai sostiene una selezione di progetti promossi dai territori a favore dei luoghi che hanno raggiunto una soglia minima di voti.

“Che cosa sono i Luoghi del Cuore? E’ come se infinite piccole fiammelle venissero accese nelle città, nei paesi aggrappati alle colline, lungo le frastagliate coste, attraverso le pianure, in mezzo agli alberi dei boschi, lungo i fiumi…sono quei luoghi che gli uomini hanno amato, vissuto, intravisto, sognato, con nostalgia ricordato”. Così la storica presidente onoraria del Fai Giulia Maria Mozzoni Crespi, scomparsa recentemente, amava descrivere l'iniziativa.

Il valore di un luogo può essere frutto di diversi fattori. Tra i più importanti c'è sicuramente l'emozione che riesce a suscitare. Ma l'emozione ha bisogno di essere raccontata, valorizzata, arricchita ogni giorno di cure e dettagli. Per questo ogni voto per Civita di Bagnoregio è prezioso per migliorare e contribuire allo sviluppo del territorio attraverso la valorizzazione e preservazione di un luogo d'interesse formidabile.

Per votare vai al link che segue: https://www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/i-luoghi-del-cuore/classifica/?fbclid=IwAR27h3h_A1uiP3oF-F0vrzDKWYvSk-g3Tn-0Q2WVLThJtWhAShG8bRoMXMc. Basta scorrere la classifica e votare Civita di Bagnoregio.