Montefiascone: un comitato comunale per gestire l'air show di luglio

In Provincia
Font

MONTEFIASCONE - Il Comune costituisce il Comitato comunale per la realizzazione dell’Air Show in programmazione a luglio 2018.

Pin It

“Onorare i caduti e con essi il ricordo ai figli della nostra terra, con una grande manifestazione che porti a conoscenza di tutti l'impegno e l'abnegazione che caratterizzano chi, con sacrificio anche della propria vita, si è dedicato agli altri”, questo l'obiettivo principale che l'amministrazione di Montefiascone si è dato proponendosi con un evento che sicuramente permetterà a tutti di cogliere non solo l'atto scenico, ma i profondi valori che lo hanno promosso.

Il 21 di novembre, la Giunta comunale, per formalizzare con passi concreti il percorso che dovrebbe culminare con il Montefiascone Air Show, che prevede la partecipazione oltre che di numerosi assetti aerei, anche con la presenza della Pattuglia Acrobatica Nazionale, ha deliberato la costituzione di un Comitato comunale formato da tecnici esperti, che possa dirigere e coordinare tutte le attività che verranno promosse per permettere alla manifestazione di avere luogo con successo.

In particolare, il Comitato Comunale, responsabile della direzione di vertice della manifestazione, è articolato su: sindaco, che lo presiede, assessore alla cultura, promotore dell’iniziativa, rappresentante Esercito Italiano, rappresentante Aeronautica Militare, rappresentante PAN, rappresentante Centro Sperimentale di Volo – Pratica di Mare, rappresentante Aero Club Francesco Baracca di Lugo di Romagna, rappresentante Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia, responsabile Piano di Sicurezza, comandante Polizia Locale, rappresentante Associazione Nazionale Piloti, direttore Tecnico della Manifestazione, responsabile Associazione di promozione sociale “Visit”.

Ovviamente, la partecipazione dei singoli rappresentanti di F.A. e dei Reparti militari è subordinata all’effettiva presenza in ambito manifestazione ovvero all’autorizzazione da parte degli organi di vertice che stanno, al momento, valutando le proposte del Comune.

La delibera, inoltre, ha attribuito all’Associazione di promozione sociale “Visit” la funzione di organo esecutivo delle decisioni assunte dal Comitato comunale, fatta eccezione per le competenze e responsabilità non delegabili da parte degli organismi istituzionali. In particolare, organizzare la manifestazione in tutte le fasi dell’evento: la prima fase avvio e pianificazione, seguita da quella di approntamento e prove. la terza di monitoraggio e controllo ed infine la fase post manifestazione.

Essendo certi che il coinvolgimento di tutte le associazioni del territorio e dei rappresentanti della società civile è primario nelle fasi di progettazione della manifestazione, sarà data opportuna visibilità sul lavoro del Comitato comunale appena insediato, affinché chi lo desideri possa proporre la propria disponibilità all’Associazione di promozione sociale “Visit” a mezzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. nell'ambito delle complesse e articolate attività da svolgere.

Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito alla newsletter per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.