Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

StraViterbo in rosa. A spasso in città per dire "prevenire per vivere più sereni"

News
Font

VITERBO - Un esercito rosa pronto ad invadere il centro storico: domenica 15 di ottobre, alle ore 11, con partenza da piazza del Plebiscito, si svolgerà la camminata non competitiva StraViterbo in Rosa, organizzata da alcune associazioni di volontariato della Tuscia a sostegno della campagna di prevenzione del tumore al seno della Regione Lazio, Ottobre Rosa.

Pin It

L’iniziativa, patrocinata dalla Asl di Viterbo, è parte integrante della manifestazione organizzata dal XVIII corso della Scuola sottufficiali dell’Esercito, che ne cura la sicurezza e il servizio d’ordine, e si dipanerà lungo un percorso cittadino della lunghezza di circa 5 chilometri.

La StraViterbo in rosa vede, in particolare, impegnati l’Ama, l’associazione che da 25 anni opera per migliorare la qualità dell’assistenza per i pazienti oncologici a Viterbo e per diffondere informazioni sulla prevenzione dei tumori, il Cai e la Lilt di Viterbo.

Tutti insieme scenderanno in piazza per diffondere un messaggio di prevenzione e di sensibilizzazione nella lotta contro il tumore al seno. Una patologia che è più frequente nel sesso femminile nella fascia d’età tra i 35 e i 75 anni. Seppure in costante aumento, è sempre più curabile grazie al miglioramento delle cure, alla diagnosi precoce e alla maggior sensibilità delle donne verso la prevenzione.

La camminata è parte integrante degli appuntamenti pensati e realizzati per il mese della prevenzione al seno, Ottobre Rosa, che la Asl di Viterbo sta sostenendo attraverso una partecipazione fattiva della unità operativa Prevenzione e coordinamento screening (numero verde 800-840359) della Breast unit di Belcolle (Centro di senologia, punto di accoglienza: 0761/339408 0 3426722539) e delle radiologie aziendali. Il materiale informativo di Ottobre Rosa verrà distribuito dai volontari delle associazioni durante la manifestazione.

“La StraViterbo di domenica 15 ottobre – commentano Maria Neve e Marco Piacentini dell’Aman - contribuirà a rendere le realtà associative cittadine più visibili. Le persone che parteciperanno all’evento, saranno accomunate da un'unica causa, la prevenzione del tumore al seno, e dalla stessa nota di colore, il rosa. Questo è, come noto, il colore preso a simbolo nella lotta al tumore del seno. Per questa ragione, chi parteciperà alla camminata si contraddistinguerà indossando una maglietta color rosa, indipendente se uomo o donna, che recherà il logo della propria associazione e che sarà fornita, assieme al pacco gara, all’iscrizione. Ringraziamo, infine, la Scuola Sottufficiali dell’Esercito, anche per aver trovato gli sponsor che permetteranno di devolvere il ricavato della manifestazione ad altre due associazioni di volontariato della nostra provincia: XFragile e i Clown di Corsia Goji Vip”.

Tra gli stand sarà presente il Gruppo Alpini Viterbo in occasione del 145° anniversario delle Truppe Alpine.