Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

La stagione del Rivellino parte al "Bacio" con Barbara De Rossi

Teatro e Cinema
Font

TUSCANIA - Parte alla grande la nuova stagione del Rivellino di Tuscania che proseguirà, fino ad aprile, con sette spettacoli e nomi importanti del teatro, da Anna Mazzamauro ad Enrico Loverso, da Simona Marchini a Riccardo Rossi fino a Cinzia Leone e Debora Caprioglio.

Pin It

Fuori abbonamento due prestigiosi appuntamenti musicali: l’Omaggio a Pino Daniele del gruppo Gente Distratta (17 febbraio) e quello a De Andrè degli Hotel Supramonte (14 aprile).

A salire sul palco con Francesco Branchetti, domenica 14 gennaio alle 17,30 sarà una delle più grandi attrici del panorama nazionale, Barbara De Rossi.

In scena Il Bacio, di GerThij, traduzione di Enrico Luttmann e musiche di Pino Cangialosi.
L’opera è: “un testo intriso di umanità. È la storia di un incontro tra un uomo e una donna; una panchina, un bosco, dei sentieri, due vite segnate dall’infelicità, forse dalla paura ma che, in una sorta di magica “terra di mezzo”, arrivano a sfiorarsi, a toccarsi.
Una donna che va alla ricerca del suo destino, un uomo che fa i conti con i suoi fallimenti e con la sua storia. In un paesaggio che evoca talvolta le stazioni di una Via Crucis dell’anima, tra i due nasce un sentimento magico, dove hanno spazio la leggerezza e il candore, la fragilità di due anime che fanno i conti con la propria vita e tutto sfocia in un sentimento struggente condiviso.
L’amore è dietro l’angolo e i fantasmi e le paure a tratti si dileguano, per lasciare spazio ad un sogno vissuto in un’atmosfera magica a tratti apparentemente irreale.
Si tratta di una magica, meravigliosa esplorazione del cuore umano. Una conversazione fatta di piccole bugie e verità sorprendenti, il mistero di un incontro, il mistero di un sentimento che nasce, il mistero della vita.”

Una rappresentazione importante che ha ricevuto ovunque consensi entusiastici dunque, per il degno inizio del cartellone al teatro Rivellino curato, come di consueto, da Ar Spettacoli con la partnership di Carramusa Group ed il patrocinio del Comune di Tuscania.

Cartellone stagione Il Rivellino

Seguiranno, sempre la domenica alle 17.30, il 28 gennaio alle 17,30 Anna Mazzamauro con "Nuda e cruda", seguita il 4 febbraio da Enrico Lo Verso che porterà in scena il pirandelliano "Uno, nessuno, centomila". Il 25 Simona Marchini in "Croce e delizia signora mia" mentre il 4 marzo Riccardo Rossi presenterà "W le donne", seguito da Cinzia Leone il 18 con "Mamma sei nei mie pensieri.... spostati". Chiusura il 31 marzo, staavolta alle 21, con Debora Caprioglio e "Callas d'incanto".

Per info su biglietti Ticketitalia.com oppure Underground a Viterbo.

Prevendite presso il botteghino del teatro il martedì, giovedì, sabato h.10-13; e due ore prima di ogni spettacolo.
Abbonamenti, presso il botteghino del teatro 7 spettacoli 80 euro, 5 spettacoli 60 euro.
Infoline 800912908 Tel.: 3939041725 – 335474640. Fb: https://www.facebook.com/arspettacoli