Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Un weekend dell’Epifania pieno di eventi targati Cciaa Rieti e Viterbo

Sagre e Feste
Font

VITERBO - Si chiude con un animato weekend dell’Epifania il ricco calendario di appuntamenti avviato lo scorso 8 dicembre a Rieti e Viterbo dalla Camera di Commercio e dalla sua Azienda speciale Centro Italia in collaborazione con i Comuni di Viterbo e di Rieti, la Fondazione Varrone, la Provincia di Rieti, Slow Food Viterbo e Tuscia e numerosi altri partner nell’ambito del progetto “Turismo e Cultura”.

Pin It

Un mese di eventi in cui capoluoghi sono diventati ancora più attrattivi per turisti, visitatori e residenti grazie a suggestive luminarie, degustazioni, showcooking, laboratori per bambini, spettacoli di artisti di strada e di bande musicali, laboratori artigiani.

A Viterbo il 5 gennaio, dalle 16 alle 17 e dalle 17,15 alle 18,15, nella Sala Gatti in via della Rimessa, un pomeriggio dedicato ai bambini con il laboratorio antispreco "Una befana golosa con il recupero dei dolci delle feste". Al termine del laboratorio, ad ingresso libero, è prevista una merenda salutare per tutti i partecipanti.

Il 6 gennaio dalle ore 17 alle 19, sempre nella Sala Gatti, è in programma il laboratorio del gusto con lo chef Eugenio Moschiano "Risotto sposalizio tra i sapori della campagna e della montagna". In abbinamento vini di aziende del territorio a cura di sommelier ed enogastronomi. Ingresso libero, fino ad esaurimento posti disponibili.

Chiude il calendario delle feste il laboratorio del gusto dedicato al riuso degli avanzi “Alla riscoperta di un piatto povero della tradizione” abbinato vini di aziende del territorio a cura della cuoca dell’Alleanza Slow Food Gesuela Tortelli in programma il 7 gennaio dalle 17 alle 19 sempre nella Sala Gatti. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.