Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Convegno di studi storici sulla storia e sul culto dei Santi Fidenzio e Terenzio

Manifest. Religiose
Font

BASSANO IN TEVERINA - Venerdì 22 settembre si svolgerà il convegno di studi storici “Da Massa Martana a Bassano in Teverina, i santi martiri Fidenzio e Terenzio tra memoria e profezia”. L’appuntamento è alle ore 18.00 presso la chiesa Santa Maria dei Lumi.

Pin It

L’evento sarà un’occasione importante per approfondire la traccia storica e religiosa lasciata in eredità dai Santi Fidenzio e Terenzio sia a Bassano in Teverina che a Massa Martana, nella vicina provincia di Perugia: i Santi Fidenzio e Terenzio sono infatti patroni di Bassano, mentre nel comune umbro sorge un’abbazia a loro dedicata.

Ad aprire il convegno saranno i saluti del sindaco di Bassano in Teverina Alessandro Romoli, del sindaco di Massa Martana Francesco Federici, del vescovo della Diocesi di Civita Castellana Monsignor Marco Salvi e del priore della Confraternita Santi Fidenzio e Terenzio e del Santissimo Rosario di Bassano in Teverina Giuseppe Dionisi.

Interverranno poi Francesco Campagnani dell’archivio storico della diocesi di Orvieto e Todi - autore del libro “L’Abbazia dei SS. Fidenzio e Terenzio in Massa Martana e il culto dei due Santi Martiri nei secoli” - e il Professore Alfredo di Napoli - parroco di Bassano in Teverina e autore del libro “Dalla ‘Domus Societatis S. Fidentii’ alla chiesa dei SS. Fidenzio e Terenzio. Evoluzione del culto dei Santi Patroni a Bassano in Teverina”. A moderare il dibattito sarà invece il Professore Claudio Canonici dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Civita Castellana.

L’evento precede di pochi giorni le celebrazioni religiose e popolari dedicate ai Santi Fidenzio e Terenzio in programma a Bassano in Teverina il 27 e 28 settembre.