Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Il sound folk-rock de La Tresca all'Enoteca Provinciale della Tuscia

Spettacolo
Font

MONTEFIASCONE - Da una sponda all'altra del lago di Bolsena con la tournée olandese ancora in testa: alll'Enoteca Provinciale della Tuscia arriva il sound de "La Tresca" nell'imperdoine live di domani sera, 29 novembre.

Pin It

La Tresca nasce nel 2000 dall’idea di alcuni amici che avevano pensato di formare un gruppo di musica folk-rock. Dopo l’inizio caratterizzato soprattutto dalla rivisitazione di tradizionali più o meno standard, la band comincia a scrivere cose di proprio pugno, mettendo in evidenza la forte presenza di suoni e storie della propria terra, Orvieto la Tuscia e il lago di Bolsena: in pratica un triangolo geografico che racchiude le radici dei componenti del gruppo.

Sul palco: Stefano "Billy" Belardi, voce, chitarra acustica, bouzouki, charango; Carlo "Ruben" Cempella, voce, basso; Simone "Peo" Possieri: batteria, tamburello, darbouka; Christian Arlechino: violino; Roberto "Jack" Chiovelli, flauti.

"La Tresca - così si raccontano - è ovunque ci sia festa e mescolanza, danze e sudori, suoni, colori e piedi scalzi su nuda terra. La Tresca è contro la guerra e il potere dei pochi, e appoggia in pieno chi lotta contro ogni forma di prevaricazione per la libertà degli individui, perchè siamo tutti figli dello stesso mondo.... 70% acqua, 30% terra"

Quella terra, e anche l'acqua, che sarà protagonista della serata all'Enoteca Provinciale della Tuscia. alla Rocca dei Papi, dove sarà possibile cenare con la gastronomia del luogo e le degustazioni tipiche preparate in cucina (per info e prenotazioni: 349 7714071). Seguirà il concerto con ingresso gratuito.

Appuntamento speciale, domani sera, venerdì 29 novembre, all'Enoteca Provinciale della Tuscia. alla Rocca dei Papi, Montefiascone.

T. P.