Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Cioccotuscia: inaugurata la versione smart con lezioni e laboratori

VITERBO - Inaugurata la versione "leggera" di Cioccotuscia, limitata ai laboratori per bambini e alle lezioni con chef e pasticcieri per i più grandi, nel rispetto delle restrizioni anti-covid.

Il suono delle chiarine e lo sventolar delle bandieri giallo-blu dei musici e delle sbandieratrici Centro Storico hanno dato il via alla nuova edizione della manifestazione, quest'anno dedicata a “La Cultura dei Dolci Sapori”.

Sindaco Arena, assessori Mancini e De Carolis accanto agli organizzatori Andrea e Simona (AS Eventi) per il taglio del nastro, rosso perché sia beneaugurante per il futuro, mentre pasticcieri e animatori erano già attivi nella sala Alessandro IV, a Palazzo Papale.

Fino a domani laboratori, incontri, presentazioni, senza assaggi e senza stand food, come previsto per legge, misurazione della temperatura, sanificazione locali, gel per mani e il rispetto delle persone massime presenti nella sala.

Aspettando un 2021, magari più dolce, per tornare a fare festa con i due finesettimana e gli eventi inizialmente previsti.

Per tutte le info leggi qui.

Il programma aggiornato è visibile su www.cioccotuscia.it. Ingresso gratuito.

Teresa Pierini