Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Giornata del biologo: in tanti agli stand per conoscere e apprezzare la figura del professionista

Viterbo
Font

VITERBO - Anche quest’anno, la seconda edizione viterbese della ”Giornata Nazionale del Biologo Nutrizionista” si è confermata un evento di grande interesse nella popolazione, la quale, malgrado le avversità climatiche, si è riversata negli stand attrezzati per avere dai biologi provenienti da Viterbo e provincia, valutazioni nutrizionali personalizzate e consigli finalizzati ad una corretta alimentazione ed uno stile di vita sano ed attivo.

Pin It

“Un forte segnale che la collettività ha voluto dare, nell’epoca del fai da te, delle bufale alimentari, dei multilevel e polverine 'magiche', volti principalmente alla speculazione economica – precisano gli organizzatori - rispondendo in massa, e rivolgendosi alla figura professionale competente del biologo, con cui ha voluto evidenziare la voglia di essere seguita ed affiancata da professionisti del settore abilitati in un percorso così delicato, quale l’educazione alimentare o l’applicazione di un piano alimentare personalizzato”.

L’iniziativa, voluta e supportata da Enpab, ente di previdenza dei biologi, in questa seconda edizione nel capoluogo della Tuscia, ha inoltre focalizzato aspetti inerenti la sostenibilità ambientale i cui dati, richiesti dal Ministero della salute, saranno impiegati per avere un quadro rappresentativo delle abitudini degli italiani.

I risultati collettivi anonimi ricavati dalle visite saranno elaborati dall’Università di Roma Tor Vergata a fini statistici, come precisa la dottoressa Alessia Fuschino.