Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Cerimonia di consegna del defibrillatore donato da Gli amici di Paolo

Viterbo
Font

VITERBO - Questo pomeriggio, alle ore 19, in piazza del Plebiscito, verrà donato un defibrillatore alla città di Viterbo. L'iniziativa sarà dedicata alla memoria del viterbese Paolo Menghi, scomparso prematuramente lo scorso ottobre e che proprio oggi avrebbe compiuto gli anni.

Pin It

La donazione del prezioso strumento è possibile grazie all'impegno de Gli Amici di Paolo che hanno contribuito alla raccolta fondi lo scorso Natale. Il Comune di Viterbo ha provveduto all'acquisto degli accessori, tra cui la cassetta e la borsa di pronto soccorso. Gli aspetti tecnici riguardanti funzionamento e operatività del defibrillatore saranno seguiti dall'associazione Adulto e Bambino Cardiopatico, guidata da Antonella Rocchetti.

Alla cerimonia di consegna saranno presenti i familiari e Gli Amici di Paolo, tra cui anche il deputato Mauro Rotelli e il consigliere comunale Paolo Bianchini.
Saranno presenti inoltre il sindaco Giovanni Maria Arena e l'assessore ai lavori pubblici Laura Allegrini. Alla cerimonia è stato invitato anche il prefetto Giovanni Bruno.