Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Sonno è benessere: alle Terme dei Papi un ambulatorio per combattere l'insonnia

Viterbo
Font

VITERBO – Salute e benessere sono strettamente legati al sonno e alla sua qualità: dalla prossima settimana Terme dei Papi sarà la prima Spa che legherà il riposo alle attività termali.

Pin It

Un'opportunità nata dopo aver studiato con il dottor Pierluigi Innocenti l'entità del problema in Italia, dove a soffrire di insonnia cronica (almeno per tre volte la settimana e da oltre tre mesi) sono circa 9 milioni di persone, numeri che arrivano a 25 milioni associando insonnia acuta o transitoria. Da studi risulta che solo una ridotta percentuale è in trattamento da un medico, i più si affidano all’autoterapia o non fanno nulla.

Nonostante i dati siano quelli di una epidemia sociale, poco si fa ancora nel Paese.
Negli Stati Uniti, ma anche nei paesi del nord Europa, la medicina del sonno negli ultimi decenni ha avuto uno sviluppo tale che molte cliniche sono indirizzate all’esclusivo trattamento dei disturbi del sonno.

Le stazioni termali, in generale, sono dei luoghi dove si ottiene sia un rilassamento che un recupero dell’equilibrio psicofisico che favoriscono un buon sonno. Da qui l'idea di essere pionieri nel settore e la proposta del dottor Pierluigi Innocenti di realizzare, insieme al direttore sanitario delle Terme dei Papi, dottor Calcaterra, un ambulatorio di medicina del sonno.

“Le cause dell’insonnia variano da persona – sottolinea il dottor Innocenti - ma tra i fattori che incidono prevalentemente abbiamo sicuramente lo stress, l’ansia, la depressione, un’alterazione dei ritmi sonno-veglia, condotte non favorenti il sonno notturno”.

Scontata la scelta della struttura termale viterbese, in quanto l’ambiente si presta a tutte quelle condizioni in cui la causa sia prevalente lo stress e l’ansia, sia attraverso trattamenti con massaggi, ma anche con l’utilizzo delle vasche con diverse temperature ed in orari specifici.

“Le Terme dei Papi, coniugando percorsi dedicati alla salute ed al benessere, hanno una intriseca potenzialità per sviluppare un percorso di riabilitazione al sonno. In sostanza non si tratta di sviluppare altri percorsi – prosegue il dottore - ma di finalizzare quelli già esistenti alle esigenze della medicina del sonno. Le Terme dei Papi potranno, in breve, diventare il primo centro termale che si occupa anche di recuperare una buona qualità del sonno, elemento indispensabile per un buon equilibrio psicofisico. Con pochi interventi non dispendiosi, come un percorso educativo al sonno, la persona potrebbe apprendere, durante il soggiorno alle terme, quelle condotte che spesso comportano un significativo miglioramento del suoi disturbi. Questa è la nostra missione: istruire le persone ad uno stile di vita... da portarsi a casa”.

Il progetto “Sonno è benessere” sarà presentato la prossima settimana, venerdì 19 luglio 2019, a partire alle 19, nell'incontro moderato dal giornalista Marco Giovannelli, con interventi del dottor Piergiorgio Calcaterra (Perché “il sonno” alle terme) e del dottor Pierluigi Innocenti (Il sonno non solo riposo). Seguirà Apericena.

Per assicurarsi il proprio posto gratuito è necessario prenotarsi al numero 06.23488016 oppure online al sito www.sonnorem.it

T. P.