Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Sindaco Mengoni: "Una guerra che ci vede impegnati tutti e che solo uniti possiamo vincere"

Viterbo
Font

RONCIGLIONE - La lettera del sindaco Mario Mengoni in cui ricorda i servizi per la cittadinanza e l'avvio delle comunicazione via Skype.

Pin It

"Cari concittadini,

in questo momento così delicato per la nostra comunità e per l'intera nazione è necessario che tutti noi facciamo il massimo per essere di aiuto e conforto alle persone in difficoltà, in primis ai nostri anziani, che stanno pagando il prezzo più alto di questa guerra.

Utilizziamo il tempo che abbiamo a disposizione per dare sostegno a chi, in questo momento, fatica ad andare avanti. Anche solo una telefonata al vicino solo in casa può accendere un barlume di speranza ed infondere coraggio.

Vi ricordo che sono in funzione importanti servizi di ascolto e supporto, attivati dai volontari della Protezione Civile e Croce Rossa e dalla Regione Lazio. Il numero da chiamare per attivare i servizi di assistenza domiciliare 'Pronto farmaco' e 'Pronto spesa' per le persone bisognose o per chiedere l'aiuto dei nostri volontari è il seguente: 0761/652047.

A tutti i volontari della Croce Rossa e della Protezione Civile di Ronciglione che stanno portando avanti il servizio va il mio grazie e la mia infinita ammirazione.

A supporto delle persone fragili è inoltre attiva la linea telefonica della Asl Viterbo dedicata counseling sociale, al fine di accogliere le richieste di aiuto e di orientamento e fornire una risposta tempestiva, appropriata ed omogenea alle categorie fragili su tutto il territorio della provincia: 366/9343005 attivo dalle ore 8 alle ore 20 tutti i giorni, compresi i festivi e prefestivi.

Voglio inoltre comunicarvi che nella giornata di ieri mi sono personalmente recato a Viterbo per ritirare le mascherine messe a disposizione dalla Regione Lazio a tutti i Comuni. Per ragioni di priorità, le mascherine verranno distribuite direttamente dai nostri volontari alle categorie che ne hanno più stretta necessità: commercianti, Croce Rossa e Protezione Civile, Polizia Locale, Carabinieri, strutture sanitarie, anziani e persone fragili segnalate dai servizi sociali.

Naturalmente, in questo delicato momento, io sono a disposizione di chiunque abbia bisogno. Non potendo più prendere appuntamento con voi cittadini nel mio ufficio presso il municipio, sono disponibile a ricevervi in video chiamata tramite la piattaforma Skype. Per prenotarsi occorre inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con nome, cognome, numero di telefono, contatto Skype e una breve causale della richiesta del contatto.

Il servizio di ricevimento in video chiamata non sostituisce le linee attive per situazioni di emergenza (il numero dei volontari di Croce Rossa e Protezione Civile/ le linee degli uffici comunali in smartworking), ma permette ai cittadini di continuare ad essere ricevuti, seppur virtualmente.

Un grazie a tutti voi che state rispettando le regole per limitare il contagio nel nostro paese. Una guerra che ci vede impegnati tutti e che solo uniti possiamo vincere".