Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Webinar sull’uso consapevole dello smart working: domani una call conference della Camera Commercio Viterbo

Viterbo
Font

VITERBO – Malgrado l'emergenza Coronavirus il Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio Viterbo vuole comunque continuare le sue attività di divulgazione dei temi legati all'innovazione digitale, grazie alla collaborazione e disponibilità dei Digital Mentor. Per questo motivo il TèDigitale sarà sperimentato per la prima volta in video conferenza.

Pin It

L'appuntamento è per martedì 31 marzo alle ore 15 in call conference (la durata è di circa un'ora) con un tema di estrema attualità: lo "Smart Working".

Secondo un’indagine di Unioncamere, svolta su 18mila imprese che hanno preso parte online al test di maturità digitale attraverso i Punti impresa digitali (Pid), quasi 4 aziende italiane su 10 sono dotate di sistemi cloud, una tecnologia fondamentale per garantire una più agile transizione delle attività svolte all’interno degli uffici in modalità “smart” (il 36% nel Lazio). E 3 imprese su 10 sono equipaggiate per proteggere le connessioni da remoto con strumenti di cybersecurity necessari per garantire sicurezza nella gestione dei dati (il 21% nel Lazio).

Il workshop on line sullo smart working avrà l’obiettivo di mostrare a imprenditori e professionisti le potenzialità dello smart working:
- sicurezza necessaria e minima per assicurare il Tele-Lavoro (VPN – MPLS);
- sistemi UC (Unified Communication) con particolare rilievo a PBX virtuali e Smart Communications;
- integrazione del CTI (computer telephony integration) con software aziendale;-webmeeting e videoconferenza per rimanere in contatto;
- condivisione dei dati e documenti su piattaforme pubbliche e private
- sistemi di messaggistica privata.

Introducono: Francesco Monzillo, segretario generale della Camera di Commercio Viterbo, e Luigi Pagliaro, digital coordinator Punto Impresa Digitale Viterbo.

Intervengono: Daniele Pallotta, digital mentor della Camera di Commercio Viterbo e amministratore di Open Solution; Eugenio Nappi, digital mentor della Camera di Commercio Viterbo e amministratore di Open Solution; Michela Castellani e Davide De Lucis, digital promoter del PID Viterbo.

L’impresa Open Solution nasce nel 2007 dalla confluenza di esperienze diverse nei settori delle telecomunicazioni, dell’informatica e della sicurezza. Ha sede legale in Viterbo ed è attiva su tutto il territorio nazionale con servizi di telecomunicazione e IT dedicati alle imprese.

La partecipazione all'incontro è gratuita ma per motivi organizzativi è obbligatorio confermare l'adesione entro la giornata di lunedì 30 marzo cliccando su Iscriviti o inviando mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Entro le ore 13 del 31 marzo gli iscritti riceveranno presso la loro mail il link per poter accedere alla call conference (il materiale richiesto è un PC/Tablet/Smartphone connesso a internet, non è necessario installare nessun software).

I TèDigitale sono incontri periodici con esperti del settore rivolti a imprese, professionisti, funzionari pubblici e studenti su innovazione digitale, agenda digitale e impresa 4.0 finalizzati a far crescere la consapevolezza sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici per elevare la competitività e la semplificazione, ma anche sui rischi connessi al suo utilizzo non corretto. La modalità del webinar (formazione on line) avviata in questa occasione si inserisce tra le iniziative intraprese dai Punti Impresa Digitale per rimanere al fianco delle imprese in questa difficile fase. Tra l’altro sono previsti anche altri servizi: assessment on-line per misurare il livello di maturità digitale dell’impresa; orientamento su strumenti e servizi per operare in smart working; assistenza su tematiche connesse allo sviluppo digitale attraverso personale specializzato (digital promoter) che opera da remoto.

Per ulteriori informazioni: Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio Viterbo tel. 0761.234473 / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / www.vt.camcom.it.