Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Paolo Bianchini lascia lo scranno comunale per difendere il settore Ho.Re.Ca (Hotellerie-Restaurant-Café)

Viterbo
Font

VITERBO - Paolo Bianchini ha presentato le due dimissioni da consigliere comunale del capoluogo, e da capugruppo di Fratelli d'italia, per seguire la battaglia che ha intrapreso a difesa del suo settore, quello della ristorazione.

Pin It

Queste le sue parole pubblicate sui social: "Poco fa ho comunicato a Giorgia Meloni le mie dimissioni da Capogruppo e Consigliere Comunale al Comune di Viterbo. Voglio ringraziare innanzitutto chi mi ha votato dandomi la preferenza e spero che questa mia decisione venga compresa in primis da loro.
Ho il dovere morale di non far sporcare, con il mio impegno in prima linea nel M.I.O (Movimento Imprese Ospitalità), ne Giorgia, ne Fratelli d'Italia, ne tutti voi che come me avete a cuore la nostra città.
Lo devo soprattutto a mia figlia Sofia! Questo è il mio regalo di compleanno per i suoi 14 anni che compirà domani.
Voglio che abbia un padre degno e all’altezza della situazione tragica che stiamo attraversando.
Lo devo anche a tutti voi, a chi mi conosce e a chi mi vuole bene.
Sono una persona seria e non permetterò mai a nessuno di macchiare la mia vita e le mie passioni in questo momento.
Ora parlo da 'uomo libero' e so che potró farlo assumendomene tutte le responsabilità con le mani libere, la schiena dritta e la verga in mano.
Caro Conte ci vediamo presto!".

Una decisione così commentata da Fratellil d'Italia Viterbo, che nella nota: "Esprime il più grande in bocca al lupo a Paolo Bianchini per l'impegno in questa battaglia che sta conducendo insieme a tanti suoi colleghi e che siamo sicuri porterà avanti con passione e determinazione e lo ringrazia per la difficile scelta fatta questa mattina, scelta che conoscendolo sarà stata sicuramente meditata e sofferta.
Il nostro gruppo è a fianco del settore Ho.Re.Ca., settore che coinvolge migliaia di operatori in tutta Italia e che come espresso da Giorgia Meloni è non soltanto punta di diamante del nostro paese ed eccellenza nel mondo, ma patrimonio economico di un'intera nazione.
Ci teniamo inoltre a dare il benvenuto a Donatella Salvatori per il suo ingresso in Consiglio comunale e per il grande contributo e impegno che sarà chiamata a dare in un momento così delicato per la nostra città e per la nostra Italia".

Donatella Salvatori ha ricevuto un'infinità di complimenti sui social. Buon lavoro alla neo consigliera comunale, una nuova donna in Sala d'Ercole.