Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

I Ristoratori Toscani in marcia verso palazzo Chigi: le soste a Montefiascone e Viterbo

Viterbo
Font

VITERBO - Il sindaco Giovanni Maria Arena ha incontrato, nella giornata di ieri, una delegazione di ristoratori toscani in cammino sulla via Francigena, partiti da Firenze alla volta di Roma. Destinazione Palazzo Chigi.

Pin It

"Ieri ho incontrato alcuni ristoratori della Toscana che stanno attraversato la via Francigena - ha spiegato il sindaco -. Si fermeranno due giorni a Viterbo, per ammirarne le bellezze. Subito dopo raggiungeranno Roma, per incontrare il presidente del Consiglio Conte, al quale faranno presente i grandi disagi che la categoria sta vivendo in questi mesi di emergenza sanitaria ed economica".

Prima di approdare nel capoluogo il gruppo ha fatto una sosta a Montefiascone, venerdì saranno a Roma.

Ci permettiamo di aggiungere il nostro piccolo supporto morale e un plauso al vostro coraggio nello scegliere di camminare pacificamente e insieme, per presentare le esigenze di un settore, il vostro, molto danneggiato dall'emergenza.

Speriamo che vi ascoltino e che si pensi a tutti i lavoratori in difficoltà, di ogni settore, specie chi ogni giorno lotta per mantenere ancora alzata una serranda, reale o virtuale che sia, e a fatica guarda veso un domani incerto e doloroso.

T. P.