Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Poste Italiane per i piccoli Comuni: in arrivo totem touch per gestire le attese

Viterbo
Font

VITERBO - Poste Italiane continua nelle iniziative per migliorare la qualità dei servizi sul territorio con particolare attenzione dedicata ai Piccoli Comuni.

Pin It

Le importanti novità riguardano in questo caso il viterbese dove sono stati installati i nuovi gestori delle attese "light" negli uffici postali di Bagnaia, Caprarola, Marta e Vitorchiano.

Si tratta di innovativi totem touch screen che consentono di gestire al meglio i flussi di clientela, ottimizzando le tempistiche soprattutto attraverso la scelta anticipata dei servizi. Il nuovo apparecchio, infatti, prima di stampare il classico "numeretto" di prenotazione del turno a sportello, consente di selezionare l'operazione desiderata toccando semplicemente lo schermo e permettendo di effettuare una scelta ancora più rapida anche attraverso la "lettura" delle carte elettroniche abbinate al Conto Bancoposta o al Libretto Postale.

Poste Italiane, sempre pensando alle piccole realtà, presenterà presto il progetto “Polis – Casa dei servizi digitali”.

L’evento si svolgerà a Roma lunedì 30 gennaio alle ore 11.00 presso il “Centro Congressi La Nuvola”, alla presenza delle principali cariche istituzionali dello Stato e dei 7000 sindaci dei Comuni italiani con meno di 15.000 abitanti coinvolti nel progetto.