Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Il futuro che vogliamo: al Castello di Santa Severa due serate proiettate al domani

Provincia
Font

SANTA MARINELLA - La Pro loco di Santa Severa, con il patrocinio della Regione Lazio, organizza nel Castello la rassegna estiva "Il futuro che vogliamo: interrogativi, proposte e progetti", prima edizione.

Pin It

La manifestazione che si pone l’obiettivo di presentare e condividere interrogativi, proposte e progetti su tematiche di attualità, innovazione e sociale, che hanno l’obiettivo favorire lo sviluppo economico, turistico, occupazionale e culturale e la valorizzazione di tutto il nostro territorio.

In questa prima edizione sono proposti due eventi: un cineforum e la presentazione di una cooperativa.

Si parte giovedì 30 agosto, alle 20:30, nel Cortile delle Barrozze (o sala Manica in caso di pioggia) con il Cineforum: “Io e Caterina” (1968), diretto e interpretato da Alberto Sordi, sul tema dell’impatto dell’Intelligenza Artificiale nella vita futura nostra e delle nuove generazioni, saranno presenti i fautori del Libro Bianco dell'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID).

Sabato 8 settembre alle 17:30, sala Nostromo, si svolgerà la presentazione del nuovo soggetto associativo della Cooperativa di Comunità per fornire servizi alle fragilità sociali, in un determinato territorio, e favorire l’inclusione lavorativa. Agenda: tematica, aree di intervento e prime esperienze - Legacoop

Ingresso libero; gradita la comunicazione della partecipazione alla presentazione del 8 settembre: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel.: 0766-570403 cell.: 328-1356132

Realizzato in collaborazione con LazioCrea.